Petrosino l’ha fatta grossa #2

Leonardo Sammartano ci racconta un uscita epica in uno dei migliori spot Wave della bella Sicilia: Petrosino.

13/01/2018
scritto da Fabio Calò

Anche quest’anno Petrosino “l’ha fatta grossa”. Dopo due mesi di uscite bellissime in condizioni “facili” da due/tre metrelli con maestrale fra i 20 e i 30 nodi, è arrivata la mareggiata di fine anno, seguita dalla super mareggiata di inizio anno. Da due settimane, infatti, gli spot a sud di Marsala e dello Stagnone continuano a regalare giornate di gustoso wave riding. Fra la fine di dicembre e i primi giorni di gennaio è arrivata la mareggiata perfetta, culminata nella “giornata epica” del 2 gennaio. Questa volta i nodi erano oltre i 40, e le onde hanno raggiunto anche i cinque metri. Il tutto, incredibilmente, sotto un sole tiepido e con temperature sui 15-16 gradi. Vento side side-off, onda pulita e barre lunghissime sono ormai una costante di questo spot. Diversi windsurf in acqua, fra cui Federico Spanò e Daniele Caruso in rappresentanza della Windsurf Maniacs School che come ogni anno, in inverno, fa di Petrosino il suo spot prediletto.

Potrebbe interessarti anche

Commenti

edicola digitale