Scarpe speed hiking: Speed Beat GTX e Lite Train

Camminare velocemente è il nuovo trend per girovagare fra i monti, alcuni modelli di scarpa sono stati studiati proprio per questo

20/06/2019
scritto da Marco Melloni

Se ami la montagna e il tuo approccio all’escursionismo occupa il posto a cavallo fra trail running e trekking, lo Speed Hiking è la tua disciplina,

 

Salewa, specialista nel settore, ha un paio di proposte che abbiamo avuto il piacere di testare in occasione dei Trail Running Products Test organizzati da 4outdoor Magazine Speciale Catalogo di giugno.

 

Se ti stai chiedendo cos’è lo Speed Hiking e perché dovresti praticarlo, ecco le 5 cose che dovresti sapere

 

Che ci impressione ci hanno fatto i due modelli Salewa

 

Salewa – Speed Beat

 

 

Avevamo provato le Ultra Train ed eravamo rimasti positivamente impressionati. Le Speed Beat GTX non ci hanno delusi, anzi. Rispetto a quasi tutte le scarpe testate non sono un modello progettato per correre ma piuttosto per per-correre un sentiero a ritmo sostenuto. La differenza più grande con una scarpa da corsa? La rigidità della parte medio-posteriore, che garantisce un grande sostegno a ritmi lenti. Il comfort è molto elavato anche grazie a volumi interni ben disegnati e al sistema 3F che sembra funzionare davvero. Rispetto alla Ultra Train, che montava un battistrada Michelin, qui troviamo un battistrada Pomoca, con un disegno non diversissimo ma di grande efficacia. L’assenza di rinforzi e nervature sulla parte superiore della tomaia fa lavorare bene la membrana in Gore-Tex, lasciando traspirare il piede per quanto possibile. Abbiamo apprezzato la copertura in mesh delle stringhe ma lo speed lace delle Ultra Train ci sembrava molto più funzionale.

 

 

  • Uso: hiking veloce, anche lunghe distanze
  • Drop: nd
  • Peso misurato: 389 g (1/2 paio, 44)
  • Ammortizzazione: 3 su 4
  • Protezione: 4 su 4
  • Prezzo: 170,00 euro

 

Salewa – Lite Train

 

 

E’ il modello più spinto (verso la velocità) di Salewa, qui in versione donna. Risulta leggera e ammortizzante ma non manca la spinta. La tomaia è in maglia traspirante e consente di non accumulare troppo calore anche con temperature elevate. La suola, progettata in collaborazione con Michelin, ha un disegno ispirato agli pneumatici delle mtb, con scanalature e tasselli che assicurano il grip anche su terreni tecnici. Avevamo provato la prima versione e ci era piaciuta, questa evoluzione conferma la qualità del prodotto. Anche su questo modello il sistema 3F di Salewa estende il supporto dal mesopiede al sistema di allacciatura garantendo la stabilità necessaria a muoversi in sicurezza in modo dinamico.

 

 

  • Uso: hiking veloce, medie distanze
  • Drop: nd
  • Peso misurato: 240 g (1/2 paio, 38)
  • Ammortizzazione: 3 su 4
  • Protezione: 2,5 su 4
  • Prezzo: 130,00

 

Potrebbe interessarti anche

Commenti