Severne Sails, i nuovi modelli 2019

Novità 2019 per Severne Sails.

08/10/2018
scritto da Fabio Calò

La nostra presentazione delle nuove tavole e vele 2019 di Simmer Style la avete già potuta leggere sul numero di 4Windsurf di agosto-settembre. Ora la trovate anche qui online.

Catalogo vele 2019 wave e freestyle: 019 SEVERNE WAVE SAILS PRODUCT GUIDE
Catalogo vele 2019 freeride: 019 SEVERNE FREERIDE SAILS PRODUCT GUIDE

Blade Pro
Quando si parla del meglio, non c’è nulla come la Blade Pro. Con la sua performance testata dal multi campione mondiale Philip Koster, la Blade Pro è una scelta sicura. Con la sua maneggevolezza e stabilità ti porta a divertirti ogni minuto in acqua. La versione di quest’anno è stata modificata sulla base dei riscontri di Koster e ti permetterà di essere ancora più veloce in acqua. L’aumento della curva del luff aggiunge tensione e per massimizzare il range di vento.
L’assetto è bilanciato grazie allo shape più alto spostato in avanti per mettere meno pressione sulla gamba posteriore.
La membrana HyperSpider è totalmente in fibra high-tech, ed ora Dyneema per il X-Ply per aumentare la forza: il meglio dei materiali per le vele da windsurf.

S-1 Pro
Sviluppata per potenziare l’attacco sulle onde di Jaeger Stone, la S-1 Pro è la vela d’eccellenza per domare le onde. Con una linea focalizzata su un maggior controllo nel salto senza sacrificare il waveriding.
La base del profilo è più bassa per maggiore controllo, nonostante la tensione della balumina sia aumentata. Complessivamente la curva dell’albero è aumentata per dare maggiore tensione ed aumentare il range di vento.
Quattro stecche in tutte le misure significa maggiore manovrabilità. E ora con la carrucola compatibile alla nuova prolunga Cyclops ti farà andare in acqua più veloce.

S-1

BLADE
La 019 Blade è una vela cinque stecche con un perfetto connubio tra potenza e controllo. Per i riders che esigono una buona performance in un ampio range di vento, non puoi sottovalutare la stabilità ed il controllo data da una cinque stecche. Basata su questo importante e fondamentale principio Ben Severne ha costruito la Blade come vela d’eccellenza per tutte le condizioni wave.
L’aumento della curva del luff aggiunge tensione e amplifica il range di vento. Un pannello sul luff in Dacron permette una espansione elastica sulla base, per le condizioni più estreme.
L’assetto è bilanciato grazie allo shape più alto spostato in avanti per mettere meno pressione sulla gamba posteriore. Costruita completamente in X-Ply, la Blade è una delle vele più durature sul mercato, con un profilo intelligente che significa anche essere più leggero.
La tecnologia SpiderFibre ha radicalmente ridotto il peso, nonostante una bugna più grande. La finestra Dyneema in X-Ply non ha limitato la visibilità. Il nuovo leggerissimo e contemporaneamente duraturo materiale eM4 è stato utilizzato sulla base della vela.

CLICCA QUI per il video di presentazione della Blade 2019 direttamente di Ben Severne.

Freek
Per le performance freestyle. La Freek è disegnata per dare il massimo lift, stabilità e facilità nelle manovre in duck. Le cinque stecche significano maggiore stabilità ed un range di vento più ampio, e con l’utilizzo dei materiali high-tech veramente più leggeri, pesa meno delle vele quattro stecche.
Un dinamico connubio tra la curva del luff e la rifinitura dello shape permettono alla Freek di riempirsi di vento prima e più veloce per un aumento della potenza ed un pop esplosivo, nonostante sia ancora neutra per le manovre in duck. La maggior tensione della balumina aggiunge stabilità ed aumenta il range di vento.
Per un utilizzo da manovra i freestyler cazzeranno meno di caricabasso per avere più lift, mentre i waver potrebbero tirare di più per avere maggiore controllo in condizioni di vento più ampio.

 

Potrebbe interessarti anche

Commenti