Severne Psycho 102 2019, il test

Il TEST by 4Windsurf della tavola da freestyle Psycho 2019 di Severne.

03/09/2018
scritto da Fabio Calò

Della nuova tavola da Freestyle di Severne vi abbiamo già proposto qualche mese fa una anteprima, e di recente la videopresentazione direttamente di Ben Severne. Ora vi proponiamo in nostro TEST che avete avuto già modo di leggerlo sul magazine, n°185 di luglio. Per coloro che se lo fossero perso lo riproponiamo anche qui online!

SEVERNE PSYCHO 102   

Comfort          4
Planata            5
Strambata       4
Velocità          5
Costruzione    5
Estetica           5

TOP SPEED: 22,5 nodi

 

PSYSCHO 102: 219 cm x 62.5

Grazie alla collaborazione di Starboard Italia abbiamo avuto modo di provare in anteprima assoluta la nuova tavola di Severne dedicata al Freestyle puro: la Psycho. Modello 2019 che a settembre sarà disponibile sul mercato nelle versioni 102 litri e 92. Noi abbiamo provato il 102 litri in una giornata di Ora al PierWindsurf con intensità del vento 16-18 nodi in abbinamento ad una vela 4.8 da freestyle.
Il belga ex Campione del Mondo Freestyle Dieter Van Der Eyken, dopo la sua lunga esperienza con il team Starboard, ha messo tutto il suo know-how per lo sviluppo di questa tavola, e i risultati si vedono.
Iniziando dalla grafica, la tavola piace, e piace proprio tanto. Un look giovane e frizzante in perfetto abbinamento cromatico con la nuova vela freestyle 2019 di Severne, la Freek (che vi presenteremo sul prossimo numero).
Se avete letto i nostri test nei numeri precedenti delle tavole freestyle, abbiamo pubblicato e quindi provato la grande maggioranza dei modelli presenti sul mercato dei vari brand, e questa Psycho si posiziona indubbiamente in cima alla lista. La planata è letteralmente fulminea e raggiunge in pochi metri la massima velocità, noi nel giorno dei test con il GPS abbiamo raggiunto come velocità massina i 22,5 nodi. Possiamo definire questa tavola “plug&play”, velocità buona, stacco ottimo, slide eccellente e fluido grazie ai bordi morbidi, nelle manovre aere grazie ai soli 219 cm di lunghezza il controllo è eccezionale. Durante i test non avevamo a disposizione la pinna di serie e abbiamo utilizzato un nostra MFC freestyle da 18 ma consigliamo l’utilizzo di una pinna un po’ più lunga sul modello da 102 lt, una 20 cm sarà perfetta.
La tavola ci è sembrata con meno litri rispetto a quelli dichiarati o perlomeno meno galleggiante rispetto agli altri freestyle che abbiamo testato della stessa categoria, ovvero tavole sui 100 lt. Per quello che riguarda lo stacco e lo slide anche nelle condizioni più difficili, la Psycho ci ha ricordato piacevolmente il JP Freestyle, che ha ottenuto il massimo del punteggio per questa caratteristica. Anche con la Psycho e nelle acque più incasinate, staccherete e andrete in slide nelle vostre manovre senza problemi e senza venire “interrotti” dai chop.

Ottima qualità costruttiva con particolare attenzione ai dettagli e la Psycho, come le altre tavole Severne made in Vietnam, presenta una valvola autoventilante che non deve essere mai ne aperta ne chiusa. 100% 4Windsurf approved.

FONTE 4Windsurf n° 185

Potrebbe interessarti anche

Commenti