Pubblicità
Home Sup Eventi 11 City Tour, ecco il report
Pubblicità

11 City Tour, ecco il report

0
La gara Ultra per eccellenza nel mondo del Sup Race, l’ormai famosa Eleven City Tour si è conclusa da poco. Anche conosciuta come il monte Everest del Sup, è la più lunga gara di Sup che esista. La gara prende spunto da una maratona di pattinaggio su ghiaccio che esiste dal 1909. È la più lunga gara al mondo di pattinaggio di velocità ed il tour più lungo e partecipato al mondo di pattinaggio su ghiaccio. Si tiene lungo un percorso ad anello composto da laghi, fiumi e canali lungo circa 200 km nella provincia della Frisia nei Paesi Bassi. L’ultima volta che si è tenuta la gara è stata nel 1997, per le elevate temperature che non consentono più la gara sul ghiaccio.
L’evento di Sup è un’evento per pochi duri, anch’essa si svolge su più di 200km tra i canali nella terra Friesland.
Vincitore di quest’edizione 2021 in 21 ore, 50 minuti e 22 secondi è stato Joep van Bakel, dopo cinque giorni Joep è diventato anche il primo danese dopo la vittoria di Bart de Zwart nel 2014, ad aggiudicarsi l’11 City Tour.
Una battaglia fino all’ultimo minuto, con solo due minuti di vantaggio sul belga Kjell de Bruyn. Joep aveva finito in quarta posizione nel 2018 e seconda nel 2019 e 2020.
Più che una gara l’eleven city tour è un viaggio, un’avventura, un’esperienza che lascia il segno.
Nelle donne vincitrice di quest’ultra maratona è stata Ella Oesterholt  in 25 ore, 27 minuti e 13 secondi.
Secondo posto per Tanja Ecker che si aggiudica il suo terzo posto sul podio in 25 ore, 37 minuti e 4 secondi.
L’olandese Ella Oesterholt fa anche parte del comitato organizzativo della gara, assieme alla fondatrice  Anne-Marie Reichman, Janneke Smits e Petronella van Malsen.
Prossimo appuntamento per l’Eleven City Tour da segnarsi sul calendario: settembre 2022.
Foto di Mayola Dijksman.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità
Advertisement