4 Chiacchiere con Roberto Mandoloni

0

Vi avevamo anticipato che avremmo provveduto a fare  4 Chiacchiere con Roberto Mandoloni …

https://www.4actionsport.it/sup/2015/12/28/fisurf-2016/

 

Chi sei: innanzi tutto un amante del mare, nuotatore prima, windsurfista poi e infine supper; amante specialmente delle onde anche se, essendo competitivo dentro, mi sono appassionato anche di race.

santander

Cosa fai nella vita: per sopravvivere gestisco una ditta di customer care elettrodomestici, concessionario Electrolux della provincia di Pesaro Urbino. Per vivere invece mi butto in acqua tutti i giorni, windsurf, supwave riding o sup race che sia.

santander profilo

mandoloni2

mandoloni1
Faccio Sup da quando Urbano (Nautica Urban) me l’ha proposto, appena arrivato in Italia. Inizialmente facevo solo wave riding nelle giornate di onda senza vento, poi ho iniziato a uscire tutti i giorni anche con il race.
Insegni sup: Si, ho una scuola federale, la Romagna Sup School che gestisco in collaborazione con Filippo Mercuriali. Sono istruttore Isa Sup FW e ho recentemente seguito anche il corso Sup surf module, devo ultimare il tirocinio.
Fai gare? ovviamente si, sia wave e gare race.

https://www.4actionsport.it/sup/2015/09/14/campionato-assoluto-race-fisurf-2015/

11703054_997232760322168_1353732713701424669_n

RISULTATI? Miglior risultato wave è stato il 5° posto nel campionato wave 2014, dominato da Airton, mentre quest’anno a causa di una malattia avuta a inizio stagione non sono riuscito a gareggiare. Nel race invece Ho fatto quasi tutte le gare italiane negli ultimi 4 anni, sono campione Granmaster 12’6 del 2012-2013-2014 e secondo 2015, dopo il recupero dalla malattia. Stabilmente nei primi 10 assoluti del campionato italiano 12’6 da quando ho iniziato far gare race, miglior prestazione assoluta un 5° posto ad Anzio, quest’anno ho chiuso 9° anche se il tempo scorre e sarà sempre più difficile, a 45 anni, tenere dietro gli ottimi giovani italiani che stanno facendo miglioramenti senzazionali nel nostro sport. Il mio obiettivo rimane migliorare per  me stesso e restare in forma.
Podi dell’anno 2015 … beh, prima di tutto ho vinto la tappa di Cesenatico, mi son preso una bella rivincita dopo che, il giorno prima, nella finale sprint i giovani mi avevano lasciato praticamente ai blocchi di partenza! Poi secondo a Maccarese dietro Giordano, e terzo a Livorno. E’ stato speciale tornare sul podio dopo aver pensato, fino a fine aprile, di non essere più in grado di competere a causa della paresi facciale che mi aveva colpito.

mandoloni3

Dove tieni i tuoi trofei?
I trofei li tengo in sala, mentre regalo a mio figlio e ai nipoti le medaglie, quando fanno qualcosa di speciale per meritarsele.
Hobby? Oltre al sup e al windsurf dedico il resto del tempo alla famiglia.
Alimentazione? Non mangio carne integrando con proteine vegetali, soprattutto legumi.
Quanto ti alleni? Vado in acqua quasi tutti i giorni in pausa pranzo. Il mio preparatore atletico Riccardo Della Motta mi deve costringere a non esagerare.
Il tuo allievo preferito? Ovviamente Filippo Mercuriali, che nel corso del 2015 ha finalmente messo la freccia e mi ha lasciato dietro! La sua accelerazione e velocità di punta sono già al livello dei migliori italiani ed europei, dobbiamo lavorare sulla tenuta fisica e mentale e vedremo risultati stupefacenti.

Image00045
Ruolo Fisurf: sono stato eletto consigliere degli atleti e, all’interno del consiglio direttivo responsabile dei campionati sup.
Cosa farai con gli atleti? Innanzi tutto continuerò a competere con loro e a condividere questo fantastico sport. Abbiamo la stessa passione e abbiamo lo stesso obiettivo …. fare crescere il sup, sia in termini di numeri che di qualità tecniche.
Obiettivi della Fisurf? Credo sia il caso di fare un’intervista ad hoc al Presidente a proposito. (eh noi della Redazione 4 sup ci proveremo!) Per quanto mi riguarda gli obiettivi sono quelli che ho indicato da atleta e da istruttore: che ci sia tanta gente in acqua a pagaiare e lo faccia col giusto criterio, competenza e sicurezza è il mio obiettivo.

Organizzerete gare in Adriatico?
Organizzeremo certamente altre gare in Adriatico, anche se non nascondo la frustrazione per la mancanza di sponsor economici che stanno rendendo sempre più problematica la stessa sopravvivenza di Romagna Paddle Surf, di cui sono Presidente.

I nostri eventi sono autofinanziati grazie ai tantissimi amici amatori che si vengono a divertire con noi, ma purtroppo questo non basta a soddisfare le voraci esigenze dell’amministrazione pubblica.

Come fai a coordinare la tua vita familiare con così tanti impegni?
Nella vita è difficile coordinare tutto e presto dovrò fare delle scelte per ridurre i miei impegni, detesto sacrificare famiglia e onde.

La tua famiglia ti segue?
La mia famiglia mi segue, Michela è fantastica.

Prossimo viaggio? Con lei in Portogallo.

4Sup? Semplicemente LA rivista di Sup!

CON CHI ANDREMO ADESSO A FARE 4 CHIACCHIERE?

PUOI LEGGERE ANCHE:

https://www.4actionsport.it/sup/2015/04/12/intervista-a-roberto-mandoloni-sul-regolamento-sup-2015/

https://www.4actionsport.it/sup/2014/08/01/rimini-rex-2014-report-by-roberto-mandoloni/

https://www.4actionsport.it/sup/2014/07/08/adriatic-crown-intervista-roberto-mandoloni/

Foto courtesy Roberto Mandoloni e Sheila Palermo