4Windsurf, arriva l’edizione invernale

0

Il nuovo numero di 4Windsurf “edizione invernale” era pronto da diversi giorni ed è pure già andato in stampa. Complice però le nostre continue trasferte alla ricerca di onde e vento… siamo arrivati un po’ “lunghi” con la pubblicazione di questa news.
Ma veniamo al sodo ed ecco cosa vi abbiamo preparato per questo numero che ciaccompagnerà a chiudere questo 2019.

Come al solito iniziamo con un po’ di hot news, questa volta dal Brasile e dal Garda.

The Blind Fast Rider, un articolo da leggere, la passione e la determinazione sopra ogni altra cosa, e non serve aggiungere altro!

Defi Wind 2020, si inizia col Giappone con delle belle novità per poi ritornare in Francia con la “classica” Defi.

Boot di Dusseldorf, a gennaio 2020 un evento da tenere in considerazione!

Foil Camp Naish by Shaka Surf Shop a Torbole.

La stagione agonistica 2019 di Caterina Stenta.

Eventi italiani con il festival del vento di Formia, il Pier Test Weekend e il Windfestival di Diano Marina.

I nostri TEST 2020.

Andreamo in Svizzera e in Brasile.

Quali sono le migliori scarpette per fare windsurf d’inverno? Dipende da che tipo di piede abbiamo… analizzeremo le varie possibilità per avere il massimo del comfort.

Il primo appuntamento con le origini del windsurf, un articolo che potrebbe sorprendervi e farvi conoscere dei particolari della storia del nostro sport di cui non eravate a conoscenza!

Il successo del Pocket Rocket Foil tour di queste estate raccontato da mitico Paolo Migliorini.

I nostri articoli internazionali: Cloudbreak, Portogallo, Madagascar e freeride a Jericoacoara.

Abbiamo raggiunto Bjorn Dunkerbeck per una super intervista in occasione dei suoi 50 anni!

Fitness con Ena Monaco e un viaggio per la famiglia in Oman.

E tanto altro ancora!

 

Articolo precedenteSudafrica 2019 Andrea Franchini
Articolo successivoEcco le 4 tappe della Palazzuolo Challenge
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui