Home Outdoor Running A Madrid Kigen Ozbilen punta al tris

A Madrid Kigen Ozbilen punta al tris

0

L’ultima classica dello Iaaf Road Label versione 2016 è la San Silvestre Vallecana, la corsa di 10 km di Madrid con la quale la Spagna saluta la fine dell’anno. Sabato la gara avrà per epicentro lo stadio Santiago Bernabeu casa del Real Madrid, sede della partenza mentre l’arrivo sarà in un altro stadio calcistico, quello del Rayo Vallecano al termine di un percorso in leggera discesa. Favorito della prova maschile è il turco di origine kenyana Kaan Kigen Ozbilen, vincitore delle due ultime edizioni ma sotto la bandiera del suo Paese natio. Reduce dal 10° posto agli Europei di cross a Chia, Kigen Ozbilen si ritroverà di fronte tre spagnoli affrontati proprio in Sardegna e che in quell’occasione gli sono finiti davanti, ossia Ilias Fifa campione europeo sui 5000 metri, il suo delfino continentale Adel Mechaal e il due volte campione europeo di cross Ayad Lamdassem. Pronto a far saltare il banco è l’eritreo Nguse Amsolom, nono sui 10000 a Rio e che anche nel cross ha mostrato un’ottima forma a fine stagione. Lo stesso dicasi per l’inglese Chris Thompson mentre l’americano Donn Cabral e il marocchino Jaouad Tougane sono i classici outsider in cerca di un posto fra i grandi.

Kigen vincitore lo scorso anno (foto organizzatori)

In campo femminile si profila un confronto serratissimo fra la kenyana Brigit Kosgei, che appena tre settimane fa abbiamo visto trionfare alla maratona di Honolulu in 2h31’11” ma che quest’anno a Lisbona ha corso in 2h24’45”e la francese Liv Westphal, campionessa europea U23 sui 5000 e finita nona a Chia. Terzo incomodo la polacca Karolina Jarzynska, ora di cognome da sposata Nadolska, sesta a Manchester a novembre e seconda a Porto in 33’15”. Le spagnole si affidano alla campionessa europea 2010 sui 1500 metri Nuria Fernandez e alla maratoneta Alessandra Aguilar.