Acea Run Rome The Marathon corre a Berlino…

0

Roma e Berlino sempre più vicine, tocca alla Acea Run Rome The Marathon!

La Acea Run Rome The Marathon è sempre più vicina alla Bmw Berlin Marathon! Grazie ad un ulteriore accordo di collaborazione tra i due importantissimi eventi, tra tutti gli iscritti alla prestigiosa kermesse romana saranno sorteggiati 100 fortunati, che potranno correre gratuitamente la maratona più veloce del Mondo a Berlino. Infatti saranno ben 100 i runner che avranno l’incredibile possibilità di correre, sia a Roma, che a Berlino, inseguendo non solo il personal best, ma un ambitissimo traguardo!

ISCRIZIONI QUI

Iscriviti e… incrocia le dita

Finalizzando l’iscrizione all’Acea Run Rome The Marathon, acquistando il pacchetto completo Roma+Berlino, riceverai entro pochi giorni un codice da utilizzare sul portale della Maratona di Berlino per completare l’iscrizione all’evento. Iniziativa valida fino al 31 gennaio 2020.

Aperte le iscrizioni alla staffetta Acea Run4Rome

          !!!S.O.L.I.D.A.R.I.E.T.A’!!!

E’ per chi non se la sente di correre tutto d’un fiato 42.195 metri, è possibile partecipare all’Acea Run4Rome, ovvero la staffetta di 4 persone. E così per tanti runner la staffetta Run4Rome un sogno può diventare realtà. Un progetto quest’ultimo legato alla SOLIDARIETA‘, attraverso le numerose onlus con cui sarà possibile iscriversi

FORTI – DETERMINATI -SORRIDENTI

  • Forza
  • Determinazione
  • Sorrisi
  • Generosità

Sono questi quattro gli ingredienti fondamentali per partecipare alla staffetta Run4Rome che ha carattere solidale. Le iscrizioni saranno possibili solo attraverso le onlus che hanno aderito al progetto charity. La quota d’iscrizione viene stabilita liberamente da ciascuna delle Charity: non si tratta di una semplice quota d’iscrizione, infatti, ma di una vera e propria donazione a favore di uno dei tanti progetti benefici che si possono scegliere di sostenere.

!!!1000 squadre!!!

Conviene affrettarsi perché per l’edizione 2020 il numero è limitato a sole 1000 squadre. Per iscriversi è necessario scegliere sul sito www.runromethemarathon.com la onlus per cui si desidera correre e contattarla via mail. Appena effettuato il pagamento verrà assegnato un codice che dovrà essere inserito sul sito di ENDU per concludere l’iscrizione.

Le onlus aderenti sono

  • Airc
  • Dynamo Camp
  • Rotary International
  • Distretto 2080
  • Sport Senza Frontiere
  • Operation Smile Italia Onlus
  • Fondazione Bambino Gesù Onlus

CONVENZIONI SOCIETA’ SPORTIVE

Acea Run Rome The Marathon è fiera di collaborare con tutte le associazioni e i gruppi sportivi. Tante le offerte dedicate a partire da un pettorale omaggio ogni 10 partecipanti.

INFO QUI

Napoli City Half Marathon…

LA GARA AMICA il 23 febbraio

Per prepararsi alla tappa di Roma, è possibile correre la Napoli City Half Marathon il 23 febbraio 2020. Gara Bronze Label World Athletics e Five Stars Quality Road Race European Athletics. 21,097km in una città unica, con partenza e arrivo in viale Kennedy, alla Mostra d’Oltremare.

Negli ultimi quattro anni la crescita nel numero di classificati della NCHM si è quasi quintuplicata e la gara si è inserita tra le prime tre mezze maratone in Italia per numero di arrivati. La Napoli City Half Marathon si corre su un percorso velocissimo e in un paesaggio unico, che attraversa di corsa il cuore di Napoli, patrimonio mondiale Unesco. Fanno parte dell’evento la Staffetta Twingo e lo Sport Expo.

GRAZIE SPONSOR!

Acea Run Rome The Marathon ringrazia il title sponsor Acea, lo sponsor tecnico Joma, Radio 105, l’official electric car Nissan, il media partner romano Radio Globo, il nutrition partner Named e l’official water Acqua San Benedetto.

web

https://www.runromethemarathon.com/

Facebook

 https://www.facebook.com/runromethemarathon/

Instagram:

https://www.instagram.com/runrome_themarathon/

Articolo precedenteMoro, Lunger. Tragedia sfiorata sul Gasherbrum
Articolo successivoGaerne G Chrono 2020 ecco le nuove colorazioni
Daniele Milano nasce una buona cinquantina di anni fa in Valle d’Aosta. Cresciuto con la montagna dentro, ha sempre vissuto la propria regione da sportivo. Lo sci alpino è stato lo sport giovanile a cui ha affiancato da adolescente l’atletica leggera. Nei primi anni 90 la passione per lo snowboard lo ha letteralmente travolto, sia come praticante che come giornalista. Coordinatore editoriale della rivista Snowboarder magazine e collaboratore per diverse testate sportive di settore ha poi seguito la direzione editoriale della testata Onboard magazine, affiancando sin dal lontano 2003 la gestione dell’Indianprk snowpark di Breuil- Cervinia. Oggi Daniele è maestro di snowboard e di telemark e dal 2015 segue 4running magazine, di cui è l’attuale direttore editoriale e responsabile per il canale web running. Corre da sempre, prima sul campo di atletica leggera vicino casa e poi tra prati e boschi della Valle d’Aosta. Dal 2005 vive un po’ a Milano con la propria famiglia, mentre in inverno si divide tra la piccola metropoli lombarda e Cervinia. “La corsa è il mio benessere interiore per stare meglio con gli altri”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui