Home Sup News Adrenalina Sup Cup 2013 Report finale

Adrenalina Sup Cup 2013 Report finale

0

adrenalina sup cup tropfei

Report finale Adrenalina Sup Cup 2013
testo a cura di Gigi Reghitto
foto a cura di Tania Ballerini

Dopo una bella estate passata insieme è arrivata la data della finale dell’Adrenalina Sup Cup.

Posso dire di essere davvero soddisfatto della formula trovata per questo circuito, ho avuto quasi 60 iscritti, una media di 30 persone a gara e atleti oltre che da Genova, Savona e Imperia, sono arrivati da Piacenza, Torino, Montecarlo e Nuova Zelanda!

La cosa più bella è stato lo spirito che ha unito questi paddlers a confrontarsi su diversi percorsi, a partire dagli slalom con batterie da 4, passando per le match race testa a testa, le beach race e le long distance. Tutto questo sapendo che il premio sarebbe stato soltanto un trofeo in legno, ma combattendo fino all’ultima pagaiata per conquistare l’ambito trofeo finale.

adrenalina sup cup linea di partenza

Con iscrizioni davvero basse (solo per coprire i costi) si sono avvicinate anche persone che erano alla loro prima esperienza e che con i soldi dell’iscrizione avrebbero anche pranzato (o cenato con grigliata in spiaggia come alla finale), divertendosi anche a provare le tavole messe a disposizione da Adrenalina Sport, Naish e Riviera Paddlesurf.

Purtroppo poche aziende del settore hanno creduto potesse funzionare, non c’erano nomi altisonanti o blasoni da difendere, però alla fine il risultato più bello è stato il supporto di tutti gli sponsor extra settore che hanno visto qualcosa di buono crescere anche qui a Genova.

adrenalina sup cup partenza

La gara finale è stat davvero entusismante….i giochi non erano fatti….per la prima posizione era ancora tutto aperto, le condizioni meteo non erano delle più facili perchè un forte vento increspava il mare e rendeva quasi impossibile il bordo in upwind. Alla fine dopo un bellissimo testa a testa tra Mariotti e Pecchia ha prevalso quest’ultimo di pochi metri aggiudicandosi la gara ed il campionato; terzo un ritrovato De Camilli.

Nelle ragazze vittoria di tappa alla Gallone che era nelle prime posizioni anche degli uomini…se non avesse saltato qualche tappa chissà, seconda la Ganduglia e terza la Reghitto!

Il campionato è stato davvero bello, indeciso fino all’ultimo, ed era bello vedere come tutti ogni settimana andavano ad allenarsi per poterla spuntare sull’avversario. Ci sono stati anche dei ragazzi che hanno cominciato il campionato ad aprile che nemmeno sapevano pagaiare, mi chiedevano di poter andare in ginocchio….ma hanno finito andando più forte di altri che già andavano da anni!

Insomma mi dispiace che tutto per quest’anno sia finito, ma se avete lo spirito giusto e la voglia di divertirvi noi il prossimo anno ci saremo di nuovo, con la speranza di vedere sempre più gente frequentare il litorale ligure che è davvero splendido, e ci saranno sicuramente delle migliorie….come avere un atleta di Riviera e 404 il prossimo anno….

Devo ringraziare tutte le persone che ad ogni tappa mi hanno realmente aiutato (quindi anche tanti atleti), tutti gli sponsor che insieme a me hanno fatto si che ci fosse un montepremi di 6200 euro in modo che tutti avessero un premio alla tappa finale, le 2 location che ci hanno ospitato, la Capitaneria di Porto di Genova ed infine mia moglie che mi ha supportato sacrificando le sue gare per stare “in regia” con me.

See you on the water!

Classifica Femminile Assoluta

classifica femminile assoluta adrenalina sup cup

Classifica Maschile Assoluta

classifica maschile assoluta adrenalina sup cup