Amura H3, l’allround di JBAY.ZONE

0

 

Il neonato SUP AMURA di JBAY.ZONE è lo Stand Up Paddle studiato appositamente per i principianti, per chi si approccia per la prima volta a questo sport o ha poca esperienza. Design Made in Italy distintivo JBAY.ZONE e pack di accessori completo, delineano un prodotto affidabile e curato nei dettagli. AMURA include tutto il necessario per il suo utilizzo ed anche qualche extra di qualità elevata come la Pompa Bravo® ad alta pressione ed il supporto per Action Cam di tipo GoPRO®HERO.


Un prodotto molto interessante per chiunque si approcci per la prima volta allo stand up paddling, grazie al suo prezzo al pubblico competitivo e ai numerosi accessori compresi.
Una tavola indubbiamente comoda e con tanto spazio a disposizione del rider. Amura è una tavola da SUP anche leggera e resistente.

Comune a tutta la linea di Paddleboard JBAY.ZONE la pompa è la performante SUP4PUMP Bravo a doppia azione, ed anche per questo modello è compresa tutta la dotazione dei modelli di qualità superiore: il leash, il supporto go pro, la sacca e la pagaia con manico in alluminio regolabile.

Per maggiori info CLICCA QUI.

CategoriaBeginner’s Board
MaterialePVC laminato con tecnologia DROP-STITCH UAL
Volume210lt
Spessore10cm
Lunghezza297cm
Larghezza81cm
Peso9kg
Nr. Camere d’Aria1
Pressione Gonfiaggio15psi / 1Bar
Nr. Persone1
Capacia’ di Carico99kg
Convertibile in Kayak Si, seduta e pagaia venduti separatemente
Caviglierain Dotazione
Supporto CameraGoPro®HERO, in Dotazione (camera non inclusa)
Pompa in Dotazionea Doppia Azione Bravo® 2x2000cc 2.0bar / 29psi
Borsa di Trasportoin Dotazione
Pinna CentraleRimovibile
Kit RiparazioneIn Dotazione
Paddle in Dotazionein Alluminio Estensibile 165-215cm
Articolo precedenteNuovo web per Moki
Articolo successivoCarmen Town presenta Comando Fiesta
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui