Pubblicità

Arrampicata; nuovi atleti nel team SCARPA

0

SCARPA ha aggiunto al suo team cinque nuovi atleti di arrampicata che apportano una gamma di abilità di livello mondiale e nuove prospettive nella linea di arrampicata del marchio!

Ognuno con un background diversificato e una vasta gamma di esperienze diverse nell’arrampicata, ma con alcune cose in comune: stanno tutti spingendo i confini all’interno dello sport così come in se stessi.

Vi presentiamo i nuovi cinque atleti SCARPA

Isabelle Faus
La passione di Isabelle per l’arrampicata outdoor è evidente attraverso i suoi incredibili trionfi. La sua spinta a migliorare provenga dal suo genuino amore per lo sport.

Nathaniel Coleman
Nathaniel è il primo uomo americano a qualificarsi per le Olimpiadi del 2020. Le sue ambizioni e i suoi valori personali si allineano perfettamente a quelli del brand. Sarà una grande aggiunta alla squadra!

Nikki Smith
Nikki è una stimata scalatrice, scrittrice, fotografa, attivista e contribuisce già tanto all’industria outdoor attraverso i suoi sforzi atletici e la sua difesa per l’inclusione!

Nina Williams
Nina non possiede solo un’incredibile forza fisica, ma la sua forza mentale per affrontare alcuni dei boulder più alti del mondo non è seconda a nessuno. Le abilità di Nina oltre l’arrampicata porteranno molto a SCARPA!

Sean Bailey
Sean è un atleta di arrampicata indoor incredibilmente forte e di successo, con una intensa passione per l’arrampicata outdoor.
In qualsiasi ambiente scalerà, porterà in casa SCARPA grandi soddisfazioni.

Articolo precedenteWhat The Heck? Danny MacAskill e la sua Heckler
Articolo successivoGiant e Liv con la Granfondo Tre Valli Varesine
Eva è nata e cresciuta a Roma, dove ha studiato giurisprudenza per capire che è una persona migliore quando non indossa un tailleur. Ha lasciato la grande città per lasciare che il vento le scompigliasse i capelli sulle montagne delle Alpi e presto ha scoperto che la sua passione per l’outdoor e scrivere di questa, poteva diventare un lavoro. Caporedattrice di 4outdoor, collabora con diverse realtà del settore outdoor. Quando ha finito di lavorare, apre la porta della baita in cui vive per sciare, correre, scalare o per andare a fare altre gratificanti attività come tirare il bastone al suo cane, andare a funghi o entrambe le cose insieme.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui