Pubblicità
Home Windsurf Eventi Assegnati a Torbole i titoli italiani Foil di windsurf
Pubblicità

Assegnati a Torbole i titoli italiani Foil di windsurf

0

Bruno Martini e Anna Biagiolini tricolori slalom foil. Il sardo Nicolò Spanu Campione Italiano Under 20 Slalom. Nicolò Renna e Marta Monge campioni italiani Formula Foil.

Dopo tre intense giornate di vento e regate si sono conclusi al Circolo Surf Torbole in collaborazione con l’Associazione Italiana Classi WIndsurf (AICW), sul Garda Trentino, i Campionati Italiani di Windsurf foil, disciplina che negli ultimi 2-3 anni sta coinvolgendo sempre più giovani. Clima estivo, vento dagli 8 ai 15 e oltre nodi, perfetto per disputare le due discipline previste, lo slalom “down-wind” e il formula windsurfing foil, con bolina, breve traverso e poppa. Il numero finale di prove è stato generoso con 11 regate nello slalom (con 3 scarti assegnati) e 9 (con due scarti) nel formula foil. In entrambe le discipline il vincitore assoluto non ha avuto praticamente avversari: nello slalom l’atleta del Circolo Surf Torbole Bruno Martini si è riconfermato campione italiano, davanti al compagno di squadra Nicolò Renna, secondo con oltre 10 punti di distacco; terzo assoluto il toscano Malte Reuscher (CV Naregno). La classifica under 20 slalom ha visto vincitore il sardo Nicolò Spanu ( Eolo Beach Sport), quarto assoluto, seguito dal triestino Zeno Tarlao (SV Barcola Grignano) e Mattia Ferraresi (Circolo Surf Torbole). Nella stessa disciplina campione italiano grand master Francesco D’Urso (YC Domaso), seguito da Massimo Masserini (AVAS Lovere) e Carlo Lignola (CC Napoli). Anna Biagiolini (Windsurfing Club Marina Julia, Monfalcone) si è imposta invece tra le donne.

Per quanto riguarda la classifica Formula Foil con 9 primi su 9 regate ha vinto il titolo tricolore l’atleta di casa Nicolò Renna, che ha preceduto Alessandro Josè Tomasi (Fraglia della Vela Riva), primo under 20. Terzo assoluto e primo under 20 Matteo Molentino (LNI Civitavecchia), davanti di un solo punto a Nicolò Spanu, terzo under 20.
Tra le donne, tutte under 20, vittoria Formula Foil della ligure (CN del Finale) Marta Monge, seguita dalla sarda Maddalena Spanu (Eolo beach Sport) e dalla monfalconese Anna Biagiolini (WC Marina Julia).

Il Circolo Surf Torbole si prepara ora per il Campionato Italiano Classi Olimpiche, che sarà organizzato insieme agli altri circoli dell’Alto Garda per le varie classi coinvolte: dal 23 al 26 settembre sarà ospitata la classe iQFoil, nuova tavola olimpica in cui molti atleti del Circolo presieduto da Armando Bronzetti, stanno concentrando tutti gli allenamenti e obbiettivi.

Classifiche: https://www.circolosurftorbole.com/it/regate/2021/campionato-italiano-foil/

Articolo precedenteTocsen il test del sensore di caduta
Articolo successivoItalian Bike Festival Rimini, la carta vincente
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità