Home Running Eventi Atapuerca nel segno dell’Etiopia

Atapuerca nel segno dell’Etiopia

0

Bellissimo finale all’11° Cross Internacional de Atapuerca che ha aperto la stagione dello Iaaf Cross Country Permit, con i due etiopi Imane Merga e Muktar Edris che si sono giocati la vittoria in uno spasmodico sprint favorevole a Merga, che ha così confermato il successo degli ultimi tre anni. I due si sono isolati dal resto del gruppo sin dalle battute iniziali, vanamente inseguiti dall’eritreo TeklemariamMedhin e dall’ugandese Timothy Toroitich staccati di una quindicina di metri. Edris si è tenuto costantemente davanti cercando di fiaccare la resistenza del connazionale. I due inseguitori sono rientrati sulla coppia di testa, complice un rallentamento nel terzo giro, e Toroitich ha provato la sua carta, ma senza successo. All’inizio dell’ultimo dei 5 giri da 2 km Toroitich era con gli etiopi mentre Medhin accusava lo sforzo. A 1.300 metri dall’arrivo repentino cambio di marcia di Edris: Merga tiene, non altrettanto Toroitich, così si arriva al rettilineo finale con Merga che mette il petto davanti al rivale. 27’39” il tempo per entrambi con Toroitich terzo a 15”. Primo non  africano è stato l spagnolo Antonio Abadia, a sorpresa quinto mentre il campione del mondo in carica Japhet Korir (Ken) è stato autore di una prova molto deludente chiusa al 18°osto a 1’26” dal vincitore.

Se Merga si è confermato, non altrettanto ha potuto Hilde Ayalew, scontratasi contro una Belaynesh Oljira in gran forma, che ha preso il comando del gruppo dopo soli 5 minuti, un gruppo tutto africano con la sola presenza dell’etiope naturalizzata spagnola Trias Gebre. Nel terzo giro la Ayalew si è posta davanti, sgretolando il gruppo: in scia si ponevano la Oljira, la kenyana Mercy Cherono e la marocchina Malika Asahssah. A un giro dall’arrivo la Oljira ha cambiato passo, stroncando la resistenza prima della Cherono e della Asahssah, poi della Ayalew per andare a vincere in 25’26” con la Cherono autrice di una gran rimonta per chiudere a 8” davanti alla Asahssah a 15” e a una stanca Ayalew a 17”.