Home Running Eventi Baldini prova il percorso tricolore di Telese

Baldini prova il percorso tricolore di Telese

0

La Federazione Italiana di Atletica Leggera ha deciso di assegnare l’organizzazione dei Campionati Italiani individuali Assoluti, Promesse e Juniores di mezza maratona ( 21,097 km ) alla A.S.D. Running Telese Terme e alla Città di Telese Terme.

Sarà pertanto l’edizione numero 1 della Mezza Maratona della Città Telesina ad assegnare i titoli di Campione d’Italia 2015 di mezza maratona maschile e femminile e sarà valida anche come una delle tre prove per l’assegnazione del Campionato Italiano di Società di corsa su strada. La data scelta è quella del 4 ottobre.

Dopo il Campionato Italiano Master di corsa su strada di 10 km assegnatoci dalla Federazione nel 2010 ecco arrivare a Telese Terme un altro campionato e questa volta di mezza maratona (21,097 KM). La notizia ci rende orgogliosi perché vede riconosciuto ancora una volta lo sforzo profuso da tutti noi negli ultimi anni nell’organizzare la gara che oramai è diventata un punto di riferimento nel panorama dell’atletica leggera italiana ed internazionale, il Trofeo Città di Telesia.

L’organizzazione di un campionato nazionale di atletica leggera di grandissimo richiamo come quello assegnatoci dalla Federazione rappresenta per noi una sfida, l’ennesima.

E’ una sfida che ci chiede impegno, passione, presenza. E’ una sfida che però accettiamo volentieri perché il senso della sfida, nelle sue infinite sfaccettature, è nel DNA di noi podisti ed organizzatori. Ma questa del Campionato Italiano è una sfida che va oltre il primario significato tecnico organizzativo : è la sfida di una città, delle istituzioni locali e regionali, di un territorio e dei suoi cittadini, tutti insieme pronti ad ospitare i tantissimi atleti di fama internazionale che parteciperanno all’evento.

Ricordiamo che le ultime tre edizioni di questo campionato nazionale si sono svolte a Roma nel 2012, nel corso della Roma-Ostia con dodicimila presenze, a Cremona nel 2013, nel corso della Maratonina di Cremona con quattromila presenze e a Verona nel 2014, con la Giulietta e Romeo Half Marathon con seimilacinquecento presenze.

Nel 2015 toccherà a Telese Terme e alla regione Campania, si tratta di un traguardo significativo e, al contempo, di una grande opportunità per la nostra regione e per la Città di Telese Terme.

La copertura televisiva assicurata da Rai Sport, inoltre, sarà la cassa di risonanza ideale per il nostro territorio che ha tanto da offrire sul piano storico, culturale e paesaggistico.

Non dimentichiamo, infine, tutti gli altri appuntamenti in programma per il 2015.

Si parte domenica 31 maggio 2015 con il trail di Monte Pugliano “ Telesia Trail Running “, una corsa lungo i sentieri di Monte Pugliano e le sue doline, gara che rientra nel progetto Telesi@ Mountain Trophy che prevede tre competizioni ( gara podistica, gara di mountain bike e gara di orienteering ) da svolgersi in tre giorni differenti, con una classifica finale per singola disciplina ed una generale. Il progetto Telesi@ Mountain Trophy è stato ideato dall’Istituto di Istruzione Superiore Telesi@ che si avvarrà della collaborazione tecnico sportiva di tre società sportive, l’A.S.D.Running Telese, l’ASD New Valley e l’ASD Agropoli Orienteering Klubb.

Si prosegue poi il 7 giugno 2015 con la classica gara non competitiva aperta a tutti “ Telesia Fun – la Stracittadina “, giunta alla sua terza edizione, dove come sempre sarà di scena la solidarietà.

Il 13 giugno infine sarà l’ora della nostra punta di diamante, il Trofeo Città di Telesia, gara podistica internazionale di 10 km, nel 2015 alla sua nona edizione.

Intanto, in attesa dell’appuntamento tricolore, i 21,097 km di Telese Terme (Benevento) sono stati testati nei giorni scorsi da un big assoluto della maratona azzurra: il campione olimpico di Atene 2004, Stefano Baldini. Attuale direttore tecnico del settore giovanile, Baldini ha potuto verificare in prima persona il tracciato della prima edizione della Mezza Maratona della Città Telesina che, oltre a quelle degli Assoluti, metterà in palio anche le medaglie per le categorie Juniores e Promesse. 

Diego Viscusi – Ufficio stampa