#BAMNEVERSTOPS, corriamo e #AIUTIAMOBRESCIA

0
#BAMNEVERSTOPS
#BAMNEVERSTOPS

Brescia Art Marathon promuove #BAMNEVERSTOPS un’iniziativa che permetterà a tutti gli iscritti di partecipare a una gara virtuale in cui ognuno potrà correre per proprio conto, rispettando restrizioni e distanziamento.

ISCRIVITI QUI!

Brescia Art Marathon virtuale dal 4 al 12 Luglio

Grazie all’iniziativa del Gruppo Bossoni Brescia Art Marathon, organizzatore dell’evento, con la #BAMNEVERSTOPS la Brescia Art Marathon ritrova ia propria dimensione, con una formula molto diversa dal solito.

Lo scopo è di far comunque correre tutti gli iscritti alla gara tradizionale, grazie ad un evento in modalità virtuale.

Ogni iscritto potrà infatti correre sulla distanza che gli è più congeniale, approfittando delle tre distanze disponibili, ovvero la 42k tradizionale, la mezza maratona e la 10k.

ISCRIVITI QUI!

Brescia Art Marathon diventa #BAMNERVERSTOPS!

Brescia Art Marathon in modalità virtuale #BAMNEVERSTOPS è un’iniziativa ludico-motoria e non prevede classifiche finali.

Una gara vera e propria in cui gli organizzatori hanno comunque voluto garantire la formula “no pressure”.

Ogni runner potrà così vivere e gestire la propria gara in totale autonomia, correndo per una buona causa, mantenendo vivo lo spirito di festa che da ben 18 anni contraddistingue la Brescia Art Marathon.

Brescia Art Marathon si potrà correre ovunque

Il piacere di correre una vera gara nel posto che ci piace di più: con questo spirito gli organizzatori ripropongono l’evento running che da ben 18 anni fa correre tutta Brescia, con numerose adesioni sia dalle altre regioni che dall’estero.

Si potrà correre sul proprio lungomare preferito, costeggiando il fiumiciattolo che scorre dietro casa, arrampicandosi per il sentiero trail dove amiamo fare le ripetute in salita, attraversando il parco della città in cui viviamo.

14 marzo 2021, noi ci saremo!

La pandemia da Covid-19 ha infatti costretto l’A.S.D. Rosa Running Team a rinviare l’edizione 2020 della BAM al 14 marzo 2021, ma non li ha fermati. La grande passione per il running degli organizzatori ha ancora una volta incontrato la voglia dei podisti di ripartire, di tornare a respirare, a risentirsi finalmente liberi.

Come iscriversi – 42k – 21k – 10k

ISCRIVITI QUI!

9 giorni di tempo – dalle 1:00 di sabato 4 luglio alle 24:00 di domenica 12 luglio – per correre la #BAMNERVERSTOPS scegliendo tra le tre distanze previste.

La partecipazione è libera e sotto la responsabilità del soggetto aderente.

Per partecipare sarà necessario essere muniti di un GPS o utilizzare un’applicazione che consenta di rilevare la distanza percorsa e il tempo impiegato.

Al termine della propria #BAMNEVERSTOPS l’atleta dovrà fotografare il display del proprio GPS e postarlo sui social taggando BAM su Facebook e/o su Instagram e inserendo #BAMNEVERSTOPS.

Sarà un momento di corsa, di divertimento che prevede un “pasta party” molto particolare.

Sul sito e sui social della Gruppo Bossoni Brescia Art Marathon, nei giorni successivi la fine dell’evento, verranno condivisi foto, video  e l’elenco dei partecipanti.

PACCO GARA A DOMICILIO

Ogni partecipante riceverà direttamente a casa il pacco gara: t-shirt Nike ufficiale,  medaglia da finisher, un paio di calze tecniche Mico Sport brandizzate BAM, 1 prodotto EthicSport.

Per email riceverà anche il pdf del pettorale e il diploma di partecipazione da stampare.

#BAMNEVERSTOPS PER #AIUTIAMOBRESCIA

Chi correrà la #BAMNEVERSTOPS aiuterà anche gli ospedali bresciani in prima linea per la lotta al COVID-19.

Per ogni iscrizione 2 euro saranno devoluti ad #autiamobrescia, l’iniziativa che raccoglie fondi per gli istituti ospedalieri Brescia, Leonessa d’Italia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articolo precedenteIl peso corporeo e il ciclismo verità e bugie
Articolo successivoTitici F-R102 la nuova bici aero e custom
Daniele Milano nasce una buona cinquantina di anni fa in Valle d’Aosta. Cresciuto con la montagna dentro, ha sempre vissuto la propria regione da sportivo. Lo sci alpino è stato lo sport giovanile a cui ha affiancato da adolescente l’atletica leggera. Nei primi anni 90 la passione per lo snowboard lo ha letteralmente travolto, sia come praticante che come giornalista. Coordinatore editoriale della rivista Snowboarder magazine e collaboratore per diverse testate sportive di settore ha poi seguito la direzione editoriale della testata Onboard magazine, affiancando sin dal lontano 2003 la gestione dell’Indianprk snowpark di Breuil- Cervinia. Oggi Daniele è maestro di snowboard e di telemark e dal 2015 segue 4running magazine, di cui è l’attuale direttore editoriale e responsabile per il canale web running. Corre da sempre, prima sul campo di atletica leggera vicino casa e poi tra prati e boschi della Valle d’Aosta. Dal 2005 vive un po’ a Milano con la propria famiglia, mentre in inverno si divide tra la piccola metropoli lombarda e Cervinia. “La corsa è il mio benessere interiore per stare meglio con gli altri”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui