Home Windsurf News Barbados Womans Bay

Barbados Womans Bay

0

Seguendo le statistiche delle medie stagionali di Windfinder (che segnala il 90% di vento > ai 15 kts ) ho deciso di recarmi a Barbados per una vacanza wave. In particolare mi trovo nella baya chiamata “Womans Bay” nello spot  Silver Sands dove è situato il centro surf dell’ex atleta PWA Brayan Talma. Quindi sono partito da Genova il 10 marzo passando da Londra e pernottando per una notte per prendere il volo del giorno successivo.
Ho viaggiato con la British, compagnia che sconsiglio a chi volesse trasportare il propio  windsurf equipment, le dimensioni dell’extra bagaglio non sono adeguate alle nostre esigenze e non è possibile sforare neanche pagando un extra.
In orario perfetto alle 17:00  del 11 mi trovavo già in spiaggia e pronto per la prima uscita, purtroppo però il vento non è stato altrettanto puntuale. Il posto è comunque incantevole, classiche spiagge caraibiche, 30° circa acqua calda e l’immenso piacere di camminare a piedi nudi ovunque senza problemi.
Oggi è stato il primo giorno  effettivo, purtroppo le condimeteo non sono ideali, circa 15 kts E/NE (aliseo) con pochissima onda è comunque piacevole restare in acqua con questo clima, per la felicità dei nostri cugini kiter. Le previsioni per i prossimi giorni  sono molto simili, 15 kts, 28°C, circa 1 metro d’onda, sembra però che da lunedì ci sia un sensibile rinforzo del vento. Incrociamo le dita!

TESTO DI Max Brunetti

image_00004

 

Articolo precedenteJason Polakow: My five favourite waves
Articolo successivoDuecentoventi le presenze alla recente ricognizione del tracciato de La Garibaldina
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.