Pubblicità
Home Outdoor How To Bastoni da trekking: perché e quando usarli
Pubblicità

Bastoni da trekking: perché e quando usarli

0
bastoncini da trekking

Non c’è cosa più facile che camminare: vero, ma bisogna farlo nel modo giusto. Il trekking o l’hiking sono vere e proprie attività di montagna ed è necessario attrezzarsi ed informasi bene prima di uscire ad esplorare. A questo proposito parliamo di bastoni o bastoncini da trekking: servono veramente? e se si, come vanno utilizzati?

Bastoni da trekking, cosa sono

Pur diversi che siano fra loro i bastoni da trekking hanno tutti la stessa funzione; supportare la camminata. Sono molto simili a quelli da sci, ma da questi si differenziano per le rondelle sul puntale: non dovendo galleggiare e fare attrito con la neve, le rondelle da trekking sono molto più piccole. Spesso se si praticano entrambe le attività, si possono usare gli stessi bastoncini con le rondelle intercambiabili.

Altezza giusta dei bastoncini? quella che permette di tenere il braccio a 90° quando vengono impugnati.

A cosa servono

I bastoni da trekking aiutano a scaricare un po’ di peso dalle gambe per trasmetterlo agli arti superiori. Usandoli, diventiamo momentaneamente degli animali a quattro zampe e possiamo spingere con diversi muscoli del nostro corpo.

Come tutte le attrezzature, anche i bastoni vanno usati correttamente: servono ad accompagnare il movimento della camminata, e non bisogna lasciarsi andare a peso morto su di essi.

I bastoni sono molto utili in caso si trasportino grandi zaini o per lunghe uscite in cui è meglio salvaguardare i muscoli delle gambe e le articolazioni.

bastoncini da trekking

Quando usarli

Se sei giovane, in salute, con le articolazioni sane, non dovresti aver bisogno di bastoni da trekking se non per lunghe escursioni e traversate con lo zaino sulle spalle. Se invece le tue gambe hanno bisogno di un supporto, sei un pelo più avanti con l’eta, o non sei in ottima forma i bastoni da trekking potrebbero esserti molto utili. Se ti è possibile, parla con qualche esperto di nordic walking o di sci di fondo o con un accompagnatore di media montagna, per farti dare qualche consiglio sulla tecnica giusta da utilizzare. Usarli male, può essere peggio che non usarli affatto.

 

Bastoni da trekking, quali scegliere: materiali e tipologie

Esistono modelli differenti, per materiale e tipologia.

I bastoni più diffusi ed economici sono realizzati in alluminio, leggero e resistente offre una lunga durata, un costo non eccessivo e una buona rigidità. Se volete investire un po’ di più potete orientarvi su un bastone in carbonio, più delicato ma decisamente più leggero e rigido.

 

L’altra differenza tipologica è fra bastoni fissi e bastoni regolabili, questi ultimi decisamente più versatili in quanto come si intuire possono essere regolati in diverse posizioni e quindi adattarsi anche a più di un utilizzatore.

 

Qualche proposta per il Trekking da: Masters Poles

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità