Home Sup News Battle of the Friends report by Silvia Mecucci e Gabriele Malato

Battle of the Friends report by Silvia Mecucci e Gabriele Malato

0

battle of the friendsTesto a cura di Silvia Mecucci e Gabriele Malato
Foto a cura di Marina

_DSC0345

Domenica 7 settembre al WaterSport Center Roma si è svolta la II edizione della “Battle of the Friends”.

Questo evento nasce dalla voglia di condividere con tutte le persone che partecipano alle attività del centro una giornata all’insegna dello sport, del divertimento e della passione per il mare.

La giornata si è svolta così: alle nove tutti i partecipanti sono presenti all’iscrizione, accolti da una ricca colazione a disposizione di tutti.

_DSC0760

Si parte alle dieci con la Kids Race, condizioni meteo perfette: sole, assenza di vento e piccola onda liscia. Il formato scelto è il “Jamie Mitchell format”, che prevede alla partenza i bambini allineati sulla riva, allo start una corsa di circa 10 mt verso la pagaia ed entrata in acqua verso i genitori caddies che tengono le tavole. Il percorso prevede due giri di boa e uno sprint finale sulla sabbia verso il traguardo.

bof 4

L’entusiasmo e la carica dei bambini contagiano gli adulti, che sono divisi in quattro squadre da 8 partecipanti, contraddistinte dal colore delle fascette indossate (interamente realizzate dallo staff tecnico del WSC!). Le condizioni del mare cambiano: l’onda liscia aumenta, rendendo il race track più complicato… la staffetta si svolge su un circuito di 300 mt con due giri di boa. All’arrivo del primo componente del team il passaggio del testimone consiste in un veloce passaggio della tavola, e così via fino all’ultimo partecipante.

Schermata 2014-09-15 alle 14.59.49

Quest’anno trionfa la squadra Viola che si contraddistingue per l’abilità nello sfruttare l’onda sottoriva e per le rapide virate in boa. Notevolmente apprezzate anche le doti dei concorrenti canoisti, surfisti e windsurfisti, che hanno sviluppato nuove tecniche di pagaiata, con e senza remo, in piedi, in ginocchio e addirittura da sdraiati, facendo divertire il pubblico presente sulla riva.

bof 2

Giunta l’ora di pranzo i partecipanti si radunano sotto il gazebo per assaporare le delizie preparate da tutti i concorrenti. A seguire riffa con tanti premi messi a disposizione da WSC Roma, ION, Fanatic Boards, QuickBlade Paddles, Maui Jim Sunglasses

_DSC0158

Si ringraziano i numerosi bambini che hanno partecipato alla BOF e le loro famiglie.., grazie per aver reso questa giornata indimenticabile, vi aspettiamo quest’inverno per non perdere l’allenamento e arrivederci alla prossima edizione BOF 2015!!

Silvia Mecucci e Gabriele Malato
WaterSports Center Roma
Lungomare Lutazio Catulo 36/40
Barkabar Kursaal Village
00122 Ostia Lido Roma