Pubblicità
Home Outdoor News Beatrice Colli è campionessa mondiale di Speed u18
Pubblicità

Beatrice Colli è campionessa mondiale di Speed u18

0
beatrice colli vibram

Vibram celebra l’atleta Beatrice Colli, campionessa mondiale di arrampicata Speed under 18. Un grande risultato per la giovanissima atleta italiana del Team Vibram, che apre le porte ai prossimi campionati Senior a Mosca.

A soli sedici anni ottenere il titolo di Campionessa Mondiale Under18 di Climbing nella categoria Speed, non è un’impresa da poco. Ne è consapevole Beatrice Colli, giovane e promettente atleta del Team Vibram che, scalata dopo scalata, sta ponendo le basi per un futuro agonistico costellato da sogni, aspirazioni, determinazione e sacrifici.

L’arrampicata verso la vittoria, svolta nella cornice della cittadina russa di Voronezh lo scorso 21 agosto, è stata una prestazione da vera campionessa che le ha permesso di raggiungere il podio con un tempo pari a 7.92” secondi, consentendo alla lecchese under 18 di surclassare la tedesca Nuria Brockfield e la statunitense Callie Close.beatrice colli vibram
Un risultato importante per una carriera sportiva appena iniziata, che permette alla giovane climber di proiettarsi verso i prossimi obiettivi: la Coppa Italia Speed del 4 settembre e al Campionato Mondiale Assoluto, sempre nella categoria Speed, che si terrà a Mosca dal 16 al 21 settembre 2021, dove gareggerà con concorrenti ben più grandi di lei, affacciandosi alla categoria Senior.

Beatrice, emozionatissima per il risultato raggiunto dichiara: “Ho vinto il mondiale due settimane fa e tutt’oggi non ho ancora metabolizzato. Non posso dire che me lo aspettavo perché le gare di speed sono sempre piene di colpi di scena, sarei potuta scivolare o magari non riuscire a gestire l’agitazione, però ero consapevole di avere le potenzialità per raggiungere quel primo gradino del podio. Ce l’ho fatta e sono felice, non potevo raggiungere soddisfazione migliore dopo una stagione già ricca di gioie. Ma non finisce qui perché tra poche settimane gareggerò al mondiale senior, con ragazze davvero forti, e ora posso dirlo: non mi aspetto assolutamente di vincere. Mi aspetto invece di riuscire a schiacciare il cronometro sotto gli otto secondi per magari portare a casa un altro record italiano

Bea é il regalo che ogni allenatore sogna di ricevere.” Aggiunge Fabio Palma, allenatore di Beatrice: “Passare in 3 anni e mezzo dal secondo posto in Lombardia al titolo di Campionessa del mondo significa essere non solo forte e talentuosa, ma anche intelligente e capace di autogestirsi. Perché si allena 6 giorni su 7 e 30 ore alla settimana. Per me lei era già Campionessa del mondo. Ora c’è anche un titolo ufficiale”.

Per Vibram, sponsor della promettente atleta italiana, questo risultato è grande orgoglio e soddisfazione, sia per Beatrice, sia per l’impegno costante che da anni riserva nella ricerca e nello sviluppo di prodotti e tecnologie in grado di supportare al meglio tutti gli sportivi per le loro performance.
beatrice colli vibram

Non ci resta che augurare un grande in bocca al lupo a Beatrice!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità