Home Running News Caso Doping/Olimpia, assolti altri 5 atleti Fidal

Caso Doping/Olimpia, assolti altri 5 atleti Fidal

0

Simone Collio, Matteo Galvan, Claudio Licciardello, Giovanni Faloci e Daniele Secci. Sono questi i nomi di altri 5 atleti Fidal, assolti dall’accusa di violazione dell’articolo 2.3 delle Norme sportive antidoping, in base a quanto dichiarato ieri dalla Prima sezione del Tribunale nazionale antidoping del Coni. L’assoluzione, oltre che agli interessati è stata comunicata all’Ufficio procura antidoping, alla Fidal, alla Wada, alla Iaaf,  e alla società di appartenenza.
I nomi dei 5 atleti vanno ad aggiungersi agli altri 8 assolti questo lunedì, ovvero Daniele Greco, Daniele Meucci, Ruggero Pertile, Andrew Howe, Fabrizio Donato, Andrea Lalli, Anna Incerti e Silvia Salis.  E adesso il pensiero va verso Rio 2016…FORZA AZZURRI!

Daniele Secci-foto FIdal

 

Articolo precedentePerfect Hip Nine Knights: work in progress
Articolo successivoLIGURIA: La vacanza attiva è www.beactiveliguria.it
Daniele Milano nasce una buona cinquantina di anni fa in Valle d’Aosta. Cresciuto con la montagna dentro, ha sempre vissuto la propria regione da sportivo. Lo sci alpino è stato lo sport giovanile a cui ha affiancato da adolescente l’atletica leggera. Nei primi anni 90 la passione per lo snowboard lo ha letteralmente travolto, sia come praticante che come giornalista. Coordinatore editoriale della rivista Snowboarder magazine e collaboratore per diverse testate sportive di settore ha poi seguito la direzione editoriale della testata Onboard magazine, affiancando sin dal lontano 2003 la gestione dell’Indianprk snowpark di Breuil- Cervinia. Oggi Daniele è maestro di snowboard e di telemark e dal 2015 segue 4running magazine, di cui è l’attuale direttore editoriale e responsabile per il canale web running. Corre da sempre, prima sul campo di atletica leggera vicino casa e poi tra prati e boschi della Valle d’Aosta. Dal 2005 vive un po’ a Milano con la propria famiglia, mentre in inverno si divide tra la piccola metropoli lombarda e Cervinia. “La corsa è il mio benessere interiore per stare meglio con gli altri”