Home Windsurf Prodotti Challenger Sails 2017: 4G e 4Pro

Challenger Sails 2017: 4G e 4Pro

0

Defi Wind 2016, Gruissan (Francia). Claudio Badiali ci presenta le sue due nuove vele per il 2017: la 4G e la 4Pro. Con l’ingresso del team del forte freestyler francese Nicolas Akgazciyan, è stato necessario per Challenger Sails sviluppare una nuova vela specifica per la disciplina, la 4Pro. Questo modello era già presente nella linea CHS ma era una vela a 4 stecche che andava bene sia per fare un po’ di freestyle che per il wave. Range completato poi dalla 3G, vela a tre stecche dedicata al wave, e dalla K-Onda, power Wave a 5 stecche. La 4Pro diventando quindi per il 2017 una vela specifica da Freestyle, veniva così a mancare una vera vela wave a 4 stecche nel range Challenger Sails: ed ecco quindi l’arrivo della nuova 4G.
Lasciamo la parola a Claudio Badiali che ci spiega le novità di questi due modelli.

Challenger Sails 4G 2017Claudio Badiali con la nuova 4G 2017

Challenger Sails 4Pro 2017La 4PRO 2017

Articolo precedenteIn WINDSURF con il Segnana Group
Articolo successivo4 chiacchiere con Fabian McGovern, RRD Marketing Manager
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.