Pubblicità

Claudio Nika terzo ai campionati mondiali ICF

di - 30/09/2022

A pochi giorni dai campionati europei, si sono svolti i campionati del mondo della federazione ICF a Gdynia, nella baia di Danzica in Polonia.

L’evento più competitivo dell’anno che ha visto riunirsi i più forti atleti da tutto il mondo.

Claudio Nika passa tutte le sue batterie e si aggiudica di nuovo il podio nella disciplina Sprint, dopo il titolo europeo in Danimarca. Claudio conquista il terzo posto, dietro a Connor Baxter e Noic Garioud.

Una finale con un livello altissimo, dove Connor Baxter ha preso subito il comando, per arrivare nettamente primo, seguito dall’atleta della Nuova Caledonia Noic Garioud e subito dopo Claudio Nika, che si conferma così anno dopo anno uno dei più forti sprinter al mondo.

Quarto il giapponese Rai Taguchi seguito dallo spagnolo Manuel Hoyuela.

Gli Sprint si sono svolti all’interno di una Marina, in acqua relativamente piatta, anche se il forte vento entrava anche in porto rendendo l’acqua mossa anche dentro la Marina.

Le corsie erano divise da linee di boa ed ogni concorrente doveva cercare di stare dentro la propria corsia e la gara è stata accorciata ad 180m per esigenze di spazio.

 

 

 

 

 

Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita e il mio lavoro. Campione italiano Wave nel 2013 e 2015. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.