CMP Trail, CMP Campagnolo ti sponsorizza per un anno intero!

0

Tra le tante novità del mondo CMP Campagnolo, dopo il notevole successo dell’azienda di Bassano del Grappa alla recente fiera sportiva Outdoor in Germania, anche il countdown della prima edizione del CMP Trail entra nella zona calda. Ancora 25 giorni per preparare al meglio un trail corto under 19 di 9k, un trail veloce di 16k oppure quello per veri trail runner sulla distanza di 39k.

schermata-2016-09-13-alle-12-34-21

CMP, sempre più attenta alle nuove esigenze del mondo trail ha deciso inoltre di mettere una ciliegina sulla torta dell’evento, offrire la possibilità a tutti quelli che si iscriveranno alla gara di essere sponsorizzati per un intero anno. Unico limite è quello di essere 100% amateur e quindi non professionisti o con contratti di sponsorizzazione attivi al momento dell’iscrizione.

Se volete saperne di più, al link qui di seguito tutte le specifiche e i suggerimenti necessari.

http://www.cmptrail.it/corri-con-cmp

 

Articolo precedenteEl Mando Festival 2016
Articolo successivoAntoine Fermon: True Life Of Beauduc
Daniele Milano nasce una buona cinquantina di anni fa in Valle d’Aosta. Cresciuto con la montagna dentro, ha sempre vissuto la propria regione da sportivo. Lo sci alpino è stato lo sport giovanile a cui ha affiancato da adolescente l’atletica leggera. Nei primi anni 90 la passione per lo snowboard lo ha letteralmente travolto, sia come praticante che come giornalista. Coordinatore editoriale della rivista Snowboarder magazine e collaboratore per diverse testate sportive di settore ha poi seguito la direzione editoriale della testata Onboard magazine, affiancando sin dal lontano 2003 la gestione dell’Indianprk snowpark di Breuil- Cervinia. Oggi Daniele è maestro di snowboard e di telemark e dal 2015 segue 4running magazine, di cui è l’attuale direttore editoriale e responsabile per il canale web running. Corre da sempre, prima sul campo di atletica leggera vicino casa e poi tra prati e boschi della Valle d’Aosta. Dal 2005 vive un po’ a Milano con la propria famiglia, mentre in inverno si divide tra la piccola metropoli lombarda e Cervinia. “La corsa è il mio benessere interiore per stare meglio con gli altri”