Pubblicità
Home Sup News Come calcolare il volume delle tavole da wave
Pubblicità

Come calcolare il volume delle tavole da wave

0

Quando si deve scegliere la prima tavola da sup surf è sempre un problema. Cosa scegliere, quali misure, quanti litri, che tipo di costruzione, domande lecite ma se non si conoscono determinati fondamenti si brancola nel buio. La prima cosa che un rider dovrebbe chiedersi è, a che livello è la propria competenza, una volta assodato la propria consapevolezza delle proprie capacità si può procedere con l’esaminare il mercato cosa offre.

L’evoluzione delle tavole nell’ultimo anno è stata a dir poco rivoluzionaria, la distinzione delle tavole è fatta per categoria:

Allround
Surf
Surf pro
Race (downwind, flatwater, allwater)
Exploring
Inflatable

In questo articolo ci soffermeremo sulle tavole da surf e surf pro. Ad oggi le costruzioni delle tavole sono diventate quasi infinite, ma ogni costruzione ha il proprio utilizzo.

– Le tavole costruite in in EPS rivestite in eva, sono tavole dedicate al rental e alle scuole. I loro volumi sono sempre molto abbondanti ma in alcuni casi si può trovare anche litraggi ridotti per bambini.

– Tavole in EPS rivestite in fibra di vetro e gelcoat, sono tavole dedicate all’entry level, sono resistenti ma pesanti, di solito i litraggi il questa costruzione sono abbondanti.

– Tavole in EPS rivestite con uno stato di balsa e fibra di vetro, sono tavole dedicate ad un pubblico che ha iniziato a essere pratico del sup. Sono tavole mediamente leggere e con litraggi nella media della categoria.

– Tavole in EPS rivestite in carbonio, sono tavole dedicate ad un pubblico esperto e amante delle prestazioni. Sono tavole molto leggere e con litraggi a seconda della categoria di tavola che si sceglie.

Di seguito una tabella che vi aiuterà a capire meglio come calcolare i volumi della tavola che andrete a scegliere.

tabella come calcolare il volume della tavola wave

Pubblicità