Home Sup Personaggi Dal Sup alla montagna con Caterina Stenta
Pubblicità

Dal Sup alla montagna con Caterina Stenta

0

La campionessa italiana di Sup da poco più di un anno eccelle anche come Skyrunner.

Come combinare le due discipline? sono complementari?

Oltre a confermarsi nelle gare internazionali di Sup, Caterina ha colto quest’estate sorprendenti risultati anche nella corsa in montagna.

La corsa è iniziata per Caterina in risposta al Lockdown del 2020, quando lo stallo dei calendari del Sup le aveva consigliato di trovare una via alternativa per tenersi in forma e da allora Caterina coltiva entrambe le discipline a livello agonistico.

Recentemente ha vinto la celebra Saslong Half Marathon in Val Gardena, e la Sky Race in Val Formazza e si è classificata come prima prima italiana alla Dolomyths Run a Canazei.

Nel mentre continua ad affermarsi nella top5 internazionale del Sup, con recenti podi nel circuito Eurotour.

Caterina sponsorizzata da Starboard nel Sup ha intenzione di continuare entrambi gli Sport. “Non so se i due sport sono compatibili, ma voglio vedere dove posso arrivare con entrambi, e soprattutto mi fanno stare bene, quindi per ora continuo sia il Sup sia la corsa”. Per seguire Caterina nelle sue gare potete seguirla sui suoi canali social.

Le prossime tappe di Sup di Caterina saranno i mondiali in Ungheria, sul Lago Balaton, dal 9 al 12 settembre, dove vestirà la maglia azzurra. Nella corsa ha un calendario pieno di gare fino ad ottobre con le gare del circuito Golden Trail Series.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità