Home Windsurf Eventi Defi Wind, day 1 e la Tramontana non manca!

Defi Wind, day 1 e la Tramontana non manca!

0

L’appuntamento con la storia è iniziato! Day 1, 1200 rider e 40 nodi di Tramontana. Un inizio col botto! Anche se la mattinata è partita soft con gli stand che finivano di allestire i propri spazi e gli atleti che preparavano il materiale aspettando il vento. Poi durante il briefing di  Philippe Bru, fondatore e organizzatore della Defi Wind, la prevista Tramontana ha iniziato a soffiare raggiungendo sul campo gara punte di 50 nodi! I migliori windsurfisti e le leggende del nostro sport degli ultimi 20 anni sono quasi tutti presenti sulla spiaggia di Gruissan in Francia.
Oggi è stata completata una manche, che ricordiamo essere di ben 40 km da fare a tutta velocità! Il primo a tagliare il traguardo è stato Pierre Mortefon seguito da Nicolas WarembourgDiony Guadagnino. Andrea Cucchi, vincitore dell’anno scorso, in 10° posizione.
Oggi era la giornata di vento più “leggero”, domani e sabato le previsioni sono di Tramontana ancora più forte!!! Sono partiti in 1200 ma solamente in 377 hanno tagliato il traguardo oggi. Cosa accadrà domani?
4Windsurf poteva mancare a questo appuntamento con la storia? Direi proprio di no… ma dateci il tempo di arrivare, siamo ancora in viaggio! Da domani seguiteci sul sito e sui nostri social per gli aggiornamenti in tempo reale dalla spiaggia di Gruissan… se non saremo spazzati via dal vento! Stay tuned…

11262493_990610800958398_2723965209745808092_o

tramontana

Ordine di arrivo Prova 1 Maschile:
1. Pierre Mortefon
2. Nicolas Warembourg
3. Diony Guadagnino
4. Antoine Questel
5. Alexandre Cousin
6. Pierre Moretti
7. Antoine Albeau
8. Suisse non identifié
9. Cyril Moussilmani
10. Andrea Cucchi
11. Ben Van Der Steen
12. Denis Standhart
13. Björn Dunkerbeck
14 Cédric Bordes
15. Erik Thiémé
Ordine di arrivo Prova 1 Femminile:
1. Marion Mortefon
2. Delphine Cousin
3. Lena Erdil

20023_990534874299324_5532587239185690473_n

jibe-manche1-souville05__fit_650x433

Articolo precedenteAttività divisa fra Europa e Africa
Articolo successivoA Kuhlavy anche l’oro europeo Marathon
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.