Home Running Eventi Domenica di grande offroad a Nord e a Sud

Domenica di grande offroad a Nord e a Sud

0

Seconda tornata di gare per un eccezionale weekend fuoristrada: a Mulini di Arizzano (Vb) la 5 Comuni Trail premia Ennio Frassetti,primo in 1h47’46” con 1’54” su Cristian Minoggio e 7’04” su Claudio Caretti mentre fra le ragazze la vittoria va a Michela Piana in 2h03’37” davanti ad Annalisa Cappelletti a 11’15” e Monica Coppo a 16’20”.

Grande attenzione per la Val Maira Skymarathon, vinta sui 46 km da Danilo Lantermino (Pod.Val Varaita) in 4h06’19” con 9’42” sul rumeno Ioan Maxim suo compagno di squadra e 14’36” su Enrico Chiapello (Pod.Cara). Settima assoluta Daniela Bonnet (Gasm Torre Pellice) che in 5h02’09” ha prevalso su Teresa Mustica (Delta Spedizioni Genova) per 18’22” e Monica Conterno (Asd Dragonero) per 23’11”. Sui 29 km primi a pari merito lo spagnolo Luis Fernando Lopez Hernandez (Asd Dragonero) e Gianfranco Lantermino in 3h02’55”, terzo Marco Emanuele Pollano a 18’50”; prima donna Silvia Bollea (Multedo 1930) in 4h15’34”, a 16’22” Laura Anna Bruno (Pod.Buschese) e a 17’46” Daniela Giubergia (Sportification).

A Brumano (Bg) prima edizione del Creste Resegone Skyrace con successo per Dario Rigonelli (Osa Valmadrera) che in 1h57’06” prevale su Livio Rinaldi per soli 2” e su Christian Pesenti per 2’21”; in campo femminile ‘prima Daniela Gilardi (Sev Valmadrera) che in 2h23’39” ha ragione di Monia Acerbis (Valetudo Skyrunning) per 7’07” e di Daniela Rota per 8’14”.

Daniel Antonioli e Martina Brambilla vincono la prima edizione della Bellagio Skyrace, la kermesse podistica di corsa in montagna proposta dall’olimpionico di canottaggio e forte skyrunner Franco Sancassani. Sui 27 km del percorso Antonioli ferma i cronometri sul tempo di 2h31’15” con 1’11” su Francesco Puppi e 4’21” su Mikhail Mamleev, mentre fra le donne la Brambilla in 3h19’27” precede Debora Benedetti e Susanna Serafini.

Il bellissimo paesaggio della Bellagio Skyrace; in alto, la partenza della Valle Maira Skymarathon (foto organizzatori) Il bellissimo paesaggio della Bellagio Skyrace; in alto, la partenza della Valle Maira Skymarathon (foto organizzatori)

La prima edizione del Dolomiti Park Trail premia Italo Cassol (Pol.Trichiana) che in 1h19’55” è giunto insieme a suo fratello Roberto, classificato secondo, terza piazza per Enrico Loss (Pol.Caprioli) a 1’39”; fra le donne primo posto per Deborah Pomaré (Us Primiero) in 1h33’07”, a 6’07” Angela De Pol (Us Aldo Moro) e a 7’10” Angela De Pol (Us Aldo Moro).

Settimo appuntamento per la Skyrace Monte Cavallo, a Piancavallo (Pn), prova finale delle Skyrunners Series Italy, con successo sui 21 km per il rumeno Ionut Zinca (Valetudo Skyrunning) che in 2h25’04” ha prevalso sulla coppia del Team La Sportiva con Paolo Bert a 2’05” e Michele Tavernaro a 2’12”; Emanuela Brizio (Valetudo Skyrunning) è prima fra le donne in 2h59’19”, a 7’01” Martina Valmassoi (Team Salomon) e a 9’17” la rumena Iulia Gainariu (Valetudo Skyrunning).

Un passaggio della Skyrace Monte Cavalòlo (foto organizzatori) Un passaggio della Skyrace Monte Cavallo (foto organizzatori)

11,5 km per il Trail Matildico con vittoria di Yuri Cornali (Atl.Scandiano) che in 48’44” ha preceduto Francesco Magnani (Atl.Reggio) di 4’25” e Alessandro Giudici (Reggio e Sport) di 1’56”, mentre la gara femminile è andata a Sonia Del Carlo (Team Mud&Snow) in 1h04’32”, alle sue spalle Alessandra Ferrarini (Pod.Cavriago) a 54” e Rossella Munari (Road Runners Poviglio) a 3’17”.

Miniera Trail di 27 km a Rio Marina (Li) con vittoria per Andrea Gesi (Team Cellfood) che in 2h00’19” ha prevalso su Mauro Darioli (Bognanco) per 5’37” e Michele Varrella (Atl.Isola d’Elba) per 6’26”. Gara femminile a Cristina Carli (La Torre Cenaia) in 2h25’58”, a 19’33” Francesca Lentini (Il Campino) e a 21’47” Ivanna Fedorak (Atl.Isola d’Elba).

Sempre in Toscana il primo Trail delle Foreste Casentinesi sui 25 km va a Mariano Bardaré (Team Cellfood) che in 2h13’54” ha avuto ragione per soli 3” di Daniele Brezzi (Pod.Arezzo) e per 42” di Francesco Marzi, mentre fra le ragazze ha prevalso Maria Chiara Parigi (Pod.Arezzo), 11esima assoluta in 2h37’31” con 25’08” su Tatiana Maccherini (Avis Foiano) e 29’59” su Pamela Maccherini (Avis Foiano).

Esordio positivo per il Trail del Matese a Campochiaro (Is) con vittoria per Antonio D’Alessandro (Asd Movimenti) che in 1h17’49” ha staccato di 4’34” Donatello Di Sante (Pod.2000 Alto Sangro) e di 5’20” Mariano Perrella, suo compagno di squadra. Gara delle ragazze a Rossella Cerretani (Atl.Montecassiano) che in 1h44’52” ha lasciato a 11’09” Antonella Sassi (Fiorino di Firenze) e a 14’06” Giuseppina Mastroiacovo (Pod.Avis Campobasso). 15 i km da percorrere.

Il vincitore del Trail molisano Antonio D'Alessandro (foto organizzatori) Il vincitore del Trail molisano Antonio D’Alessandro (foto organizzatori)