Efpt Vieste,Yentel Caers in testa

0

Il leader attuale del tour Yentel Caers ha vinto il primo tabellone della seconda tappa dell’European Freestyle Pro Tour di windsurf in programma a Vieste presso lo Spiaggia Lunga Village. Ma alle spalle del talento belga, che si conferma in forma strepitosa in questa prima fase di 2019, brillano gli italiani Jacopo Testa e Giovanni Passani che completano il podio di questa prima giornata di gare. In mattinata era stato proprio Testa, campione europeo 2017, a guidare la classifica vincendo il Single Elimination e costringendo Caers a rimontare nel Double Elimination del pomeriggio. Due situazioni completamente diverse. Il maestrale ha iniziato a soffiare con buona intensità sin dalla mattina salvo calare nel finale di giornata. Ma i protagonisti di questo seconda fermata del circuito europeo hanno mostrato tutto il loro potenziale in entrambe le condizioni regalando spettacolo a colpi di “super moves”. Domani le previsioni sembrano molto simili a quelle odierne, forse con intensità di vento leggermente inferiore. Possibile che la gara prosegua con un secondo tabellone.

“Sono super contento – ha dichiarato Yentel Caers a fine gara – ho dato tutto per vincere oggi, tutti i ragazzi hanno surfato alla grande. Sono felice di aver vinto qui perché il mio cuore è per metà della mia fidanzata italiana”. Felice del risultato globale ma un po’ deluso per la seconda finale è Jacopo Testa. “Forse cambiare la vela non è stata una scelta azzeccata, il vento è calato molto. Però è stata una bellissima giornata, sono molto contento”. Ottimo terzo il romano Giovanni Passani che dopo il quinto posto della prima uscita dell’anno in coppa del mondo e il podio europeo dello scorso anno si conferma tra i top rider del panorama internazionale: “Ho fatto una buona heat e una buona gara, Yentel Caers è come un coniglio che lo vedi saltare da una parte all’altra, è fortissimo”.

Ai piedi del podio, al quarto posto, l’olandese Davy Scheffers che si è confermato nei top 5 dopo l’esordio di stagione in Costa Brava. Alle sue spalle il bresciano Mattia Fabrizi e il siciliano Francesco Cappuzzo. Settimo il rider di Riccione Riccardo Marca insieme al britannico Adam Sims. Al nono posto il giovane marchigiano Eugenio Marconi a pari merito con i due israeliani Yarden Meir e Eliran Levi e lo statunitense Alex Mertens. Tredicesimi Eilon Wilson, Paul Simmerl, Ben Masomer e l’atleta di casa Cesare Latino. Diciassettesimo l’altro local Mauro De Luca.

EFPT TOUR
L’European Freestyle Pro Tour è un contest sportivo di windsurf nato nel 2003. Un evento che viaggia in diverse nazioni europee e consente agli atleti europei di misurarsi ed esibirsi al fianco di atleti provenienti dal resto del mondo. La comunità dell’EFPT è composta da oltre 500 rider registrati e da eventi che si sono svolti in 11 paesi europei finora. In questo 2019 le tappe in programma sono sei, a cui si aggiunge però una prima tappa disputata in Austria lo scorso aprile ma dedicata solamente al tow in, disciplina che prevede il rider trainato dalla moto d’acqua in assenza di vento. La prima col format classico si è disputata in Costa Brava dal 21 al 26 maggio, quattro giorni prima del via alle gare di Vieste. A seguire ci sarà la tappa di Lanzarote, del lago di Silvaplana in Svizzera, in Danimarca e infine in Olanda.

LA LOCATION
Spiaggia Lunga si trova a pochi chilometri da Vieste, in provincia di Foggia. Località pugliese molto frequentata dai turisti nei mesi estivi e non solo. Per la qualità delle sue acque di balneazione è stata più volte insignita della Bandiera blu dalla Foundation for Environmental Education, fa parte del Parco nazionale del Gargano. È nota per le sue condizioni di vento di maestrale e scirocco, entrambi spinti dal rinforzo termico tipico della stagione primavera-estate. La realizzazione della manifestazione è frutto anche del supporto dei partner Spiaggia Lunga Village, Hotel degli Aranci, Panini di Mare, Banco Popolare di Milano BPM e Fiat-Eurovector.

Facebook:
European Freestyle Pro Tour
Villaggio Camping Spiaggia Lunga

Instagram:
efptour
villaggiocampingspiaggialunga

Twitter:
@EFPT2011
@VVieste

UFFICIO STAMPA
Simone Pierini

Articolo precedenteWind alert: 1-2 giugno
Articolo successivoCosta Brava PWA World Cup 2019, day 2 e 3
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui