Home Outdoor Video Escursionismo: il vademecum sulla sicurezza

Escursionismo: il vademecum sulla sicurezza

0

Prima di partire per le vostre vacanze outdoor, date un’occhiata al vademecum redatto dal CNSAS (Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico) per preparare un’escursione sicura in montagna. Consultate il sito www.sicurinmontagna.it per conoscere quando il CNSAS organizza giornate dedicate alla prevenzione degli incidenti tipici della stagione estiva.

9RZJVHG39A

-Scegli escursioni e salite commisurate alla tua preparazione tecnica e alla tua condizione psico-fisica; non sopravvalutare mai le tue capacità e considera sempre i tuoi limiti.

-Prepara l’escursione, studia il percorso con carte topografiche e guide, assumi informazioni da previsioni meteo. In caso d’Incertezza, affidati a un esperto del Cai, a una Guida alpina o a un Accompagnatore di Media Montagna.

-Meglio essere in compagnia per contare sull’aiuto reciproco in caso di difficoltà.

-Verifica costantemente le condizioni del percorso; in caso d’imprevisti (difficoltà elevate, pericoli ambientali, maltempo e altro) ricordati che una rinuncia non è mai disonorevole.

-Controlla lo zaino; un ricambio completo asciutto, cibo e soprattutto delle bevande, un piccolo kit di pronto soccorso, una pila frontale non devono mancare.

-Vestiti in modo appropriato con particolare attenzione alle calzature; sempre utile, anche nella bella stagione e a bassa quota, una giacca anti pioggia/vento e capi con elevata termicità.

-Attrezzati adeguatamente in relazione all’attività programmata, al percorso, alla quota e alla stagione. Lascia detto ai famigliari l’itinerario e la meta, non variarla se non per necessità e avvisa al rientro.

-Se ti trovi in difficoltà, non farti prendere dal panico: mettiti in posizione di sicurezza e attendi i soccorsi. Non affidarti mai unicamente a strumenti tecnologici (smartphone, gs, ecc.), sicuramente utili, ma non in grado di proteggerti in assoluto dai guai e: usa sempre la testa!”