Home Windsurf Prodotti Fanatic Falcon 2015 presentato da Daniel Aeberli
Pubblicità

Fanatic Falcon 2015 presentato da Daniel Aeberli

0

Durante le ultime settimane il team Fanatic capitanato dal marketing manager Craig Gertenbach si è trasferito al PierWindsurf sul Lago di Garda per lavorare sulle tavole. Oltre a provare con differenti combinazioni di setup le tavole e vele North Sails 2015, il team Fanatic era anche al lavoro sui primi prototipi 2016 del Gecko. In queste ultime e ventose giornate anche il product manager Daniel Aeberli si è unito al team. Ne abbiamo approfittato per farci spiegare direttamente da lui le nuove caratteristiche del Falcon 2015 e del nuovo Gecko, che abbiamo avuto anche modo di provare e vi proporremo l’articolo del test domani.

 

 

Matteo Iachino (Fanatic, North Sails, LSD Fins), che ha partecipato allo sviluppo della tavola insieme a Daniel Aeberli e Marco Lang, aggiunge:
Abbiamo lavorato molto tra Lago di Garda, Tenerife e Maui testando i 2015 in ogni condizione per capire cosa dovevamo cambiare. Daniel ha fatto un ottimo lavoro. Il 99 litri plana prima, mantiene la stessa facilità in strambata e ha un’uscita dalla strambata migliore, sente meno il chop.
Il 111 litri, allargato nella zona della strap posteriore, ha più potenza e si appoggia di più sul rail sottovento. È più veloce, più facile da usare anche con la 8.4 e in uscita dalla strambata ha veramente un’accelerazione notevole, che è uno dei punti chiave in gara.
Il 138 litri ha subito modifiche simili al 111 m un po’ meno incisive, è più facile cambiare traiettoria mantenendo velocità o accelerando ed esce meglio dalle strambate.
I punti chiave, come si può notare sono:
– facilità in ogni condizione
– accelerazione
– uscita dalle strambate
– maneggevolezza nei cambi di direzione.

http://www.fanatic.com/product/falcon/

daniel aeberli

 

foto 1

foto 2Il “set” di 4Windsurf

foto copia 3

foto copiaI primi prototipi Gecko 2016

foto copia 2Daniel Aeberli al PierWindsurf con il direttore Osvaldo