Pubblicità
Home Outdoor How To Fastpacking: muoversi tra le montagne leggeri e veloci
Pubblicità

Fastpacking: muoversi tra le montagne leggeri e veloci

0
fastpacking

Non è proprio trekking, anche se si cammina per più giorni, non è speed hiking anche se si va veloci: il fastpacking è un modo di muoversi veloci e leggeri fra le montagne. In cosa consiste esattamente? Vediamolo insieme.

Che cos’è il fastpacking

Il fastpacking è una disciplina outdoor che consiste nel andare veloci e leggeri in montagna, dormendo fuori. Differisce dal trekking per le sue caratteristiche di velocità e di materiale che si porta dietro: l’indispensabile. Quando si decide di fare un giro di fastpacking si organizza un giro di più giorni dormendo fuori, si riempie lo zainetto del materiale necessario a stare più giorni sui sentieri, si allacciano le scarpe (da trail running).. e via, si parte.

fastpacking

Cosa mi serve per fare fastpacking

Come prima cosa, per fare fastpacking, bisogna avere voglia di fare fatica, e non per il peso che si trasporta, ma perchè si viaggia veloci. Come attrezzatura avrete bisogno di scarpe da trail running o da hiking leggero, abbigliamento adatto, riserva alimentare e idrica e uno zaino per contenere tutto lo stretto necessario. Anche i bastoncini da corsa (a sonda) possono tornare molto utili.

Zaino

Lo zaino per questo genere di uscite deve essere leggero e adattarsi bene al corpo durante la corsa. Come volume può bastare uno zaino da trail running da 12 litri ma si può usare uno zaino anche da 20, purchè non via fastidio mentre vi muovete veloci. Comodi sono gli zaini che hanno uno sviluppato sistema d’idratazione, con camel bag o porta-borracce anteriori.

Dormire

Si ma se vado via con uno zainetto da corsa, come faccio a restare fuori a dormire? La risposta è semplice: si dorme in rifugio o in ostello. In questo modo dovrete portare solamente con voi il sacco lenzuolo. Se invece vi piace andare in giro in autonomia, dovrete considerare di portare con voi tenda, sacco a pelo e materassino super leggeri e poco spaziosi. Ad ogni modo il vero spirito del fastpacking è andare in giro con il meno possibile, per cui dormire e cenare in rifugio è la scelta da prediligere.

Less is more.

fastpacking

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità