Pubblicità
Home Running Preparazione Functional Training: sfatiamo i falsi miti

Functional Training: sfatiamo i falsi miti

La personal trainer Valentina Vulcano ci introduce nel mondo del functional training per i runner.

0

 

Da 4running – #02 Aprile-Maggio – Di Valentina Vulcano, con la collaborazione di Under Armour

 

La personal trainer Valentina Vulcano ci introduce nel mondo del functional training per i runner.

 

QUANDO TUTTO È INIZIATO

Vivere in un posto come Cervinia, paese a 2.000 metri di quota s.l.m., mi ha insegnato ad amare la fatica. Ho iniziato ad appassionarmi allo sport outdoor e crescendo ho ampliato lo sguardo verso altre discipline. 

Dopo un infortunio a una gamba, ho iniziato un percorso di potenziamento allenandomi con i pesi in palestra, che hanno reso le mie uscite di running e trekking molto più piacevoli e produttive! E’ solo dopo averlo provato su di me che ho capito l’importanza dell’allenamento contro resistenza fatto in palestra.

 

ALLENATEVI CON UN PROFESSIONISTA

Per la mia preparazione, mi sono affidata a un professionista, che mi segue tutt’ora. 

Poi da persona curiosa quale sono, mi sono formata con il C.S.E.N. come istruttrice di ginnastica funzionale, poi ho conseguito il diploma in pesistica olimpica di 1° livello tramite la Fipe.

 

SIATE PRECISI NELL’ALLENAMENTO

Il mio obiettivo è sempre stato un potenziamento mirato al gesto atletico finale. Avere un obiettivo chiaro vi permette di essere precisi e curare i dettagli. Nel functional training ogni movimento, per quanto impercettibile, è tanto produttivo, ma può risultare catastrofico se non fatto con precisione.

 

 

VARIATE GLI STIMOLI

Variando lo stimolo, sempre in funzione dell’obiettivo finale, sarete in grado di ottimizzare le vostre capacità atletiche per renderle funzionali alla vita al di fuori della palestra.

 

DIVENTATE PIÙ FORTI

Devo ammettere che per me il traguardo più importante è stato quello di alleviare quasi del tutto i dolori articolari dovuti ai vari interventi post traumatici e al mio stile di vita troppo sedentario.

 

SIATE PAZIENTI

Con i pesi bisogna invece avere tanta pazienza. Soprattutto nelle fasi iniziali di un nuovo tipo di allenamento bisogna permettere al nostro fisico di adattarsi e di trovare un nuovo equilibrio verso il benessere, fatto di un giusto bilanciamento tra mente e corpo.

 

SFATATE I MITI

Chi ha l’abitudine di correre e basta, spesso trascura gli altri gruppi muscolari, oltre alle gambe.  anche 3-4 volte a settimana. Mentre se prendiamo l’abitudine di associare una sessione di functional training andremo a migliorare la nostra forma fisica complessiva. 

 

RIDUCETE GLI INFORTUNI

Avere un muscolo forte significa creare una corazza di protezione per le nostre articolazioni e riduce la probabilità d’infortunio. Per questo motivo, una preparazione mirata, con il supporto di un professionista, ci permette di svolgere in tutta tranquillità esercizi complessi e raggiungere risultati insperati anche nella corsa.

 

 

SIATE CONSAPEVOLI

Questo breve paragrafo è dedicato in particolar modo alle donne. Contrariamente a ciò che si pensa, il functional training non rende il corpo della donna meno femminile o sgraziato, ma, se svolto senza eccessi e con la giusta moderazione, conferisce armonia e plasticità, in una perfetta combinazione di equilibri di forme e dimensioni. 

 

ALLENATEVI SODO

E’ importante imparare a conoscersi, ed è ciò che insegno sempre già nelle prime fasi. Ascoltare il proprio corpo rende le sessioni di training molto più produttive e stimolanti. Quando mi alleno, instauro una sorta di dialogo silenzioso con ogni mio muscolo, lo ascolto come un amico insieme al quale voglio raggiungere qualcosa di più distante… di più pesante! 

 

ISPIRATEVI

Un aspetto che ritengo fondamentale per la propria crescita muscolare e personale è il rapporto che si deve instaurare tra mente e corpo. Siamo una macchina perfetta, fantastica, su cui lavorare veramente tanto per proiettarci verso una forma di benessere psicofisico che all’inizio non crediamo possibile. Allenandovi migliorerete la qualità della vostra vita. 

 

MANGIATE… E BENE

Una corretta nutrizione è fondamentale per ottenere in modo adeguato ogni più piccolo risultato. Il mio piano alimentare è ricco e bilanciato, e ogni pasto è composto da tutti e tre i macronutrienti. Pensate al cibo come al vostro carburante, un po’ come quando andate a fare il pieno di benzina alla vostra auto, altrimenti prima o poi rimarrete in panne! Inoltre corretta alimentazione e tabelle di allenamento devono essere personalizzate in base alle proprie caratteristiche e viaggiare all’unisono.

 

 

GLI ESERCIZI PER MIGLIORARE LA TUA CORSA

Allena Core e braccia

Nella corsa non è da sottovalutare il rinforzo di core e braccia, che accompagnano le gambe nella falcata, rendendo l’azione di corsa molto più efficace e complessivamente più bilanciata.

Squat e stacco

Due esercizi che allenano la gamba alla spinta.

Alzate olimpiche

Le alzate olimpiche permettono di lavorare sulla massima espressione della forza nel minor tempo possibile, e quindi di acquisire una maggiore esplosività e un reclutamento breve delle unità muscolari interessate.

 

Se vi va di seguirmi, o l’articolo ha stuzzicato la vostra voglia di allenarvi, contattatemi!

Fb: /Valentina Vulcano Bronstein 

IG: /valebronstein 

Email: vale.vulcano@gmail.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità