Home Windsurf Eventi Funtana Meiga – 2° tappa Campionato Nazionale Wave FIV/AICW

Funtana Meiga – 2° tappa Campionato Nazionale Wave FIV/AICW

0

Semaforo verde! Dopo una lunga attesa, al limite del waiting period previsto per la seconda tappa del Campionato Nazionale Wave AICW, un perturbazione da NW si è avvicinata prepotentemente alle coste sarde.

14938229_1224537314279836_7958564298829935798_n

Un po’ d’incertezza, ancora stamattina, quando le carte meteo, proponevano una leggera rotazione con un calo dell’intensità. Occhi puntati sul semaforo giallo del sito http://wavexpression.com/we/, in attesa del verde… ed è arrivato!

La chiamata è per giovedì 10 Novembre, l’appuntamento è a Funtana Meiga (Oristano), dove i più forti wave riders italiani, si affronteranno sulla lunga destra della costa Ovest della Sardegna.

Jacopo Testa, difenderà la prima posizione conquistata a Pozziteddu, davanti al siciliano Francesco Cappuzzo e al sardo Matteo Spanu. Il campione wave AICW in carica, Fabio Calò, arriverà di sicuro carico per l’evento, e il local Matteo Spanu, entrerà in acqua con un’energia e un’emozione in più, nel suo home spot, quell’energia che si chiama Nicolò Spanu, di soli 12 anni, il giovane talento del windsurf, figlio del forte local Spanu.

Tanti sono i giovani che si sono iscritti al contest, prima grande partecipazione a un evento nazionale, Alessio Carboni, Matteo Placido, Nicolò Spanu, Francesco Congiu.
Una sorpresa dell’ultimo minuto potrebbe essere la partecipazione del neo Campione del Mondo Slalom PWA, Matteo Iachino, che aveva inviato la preiscrizione all’evento.

Il ritrovo è presso lo spot di Funtana Meiga, la segreteria sarà a disposizione da mercoledì. Per informazioni rivolgersi a wavexpression@gmail.com.

Ricordiamo a tutti gli atleti, l’obbligatorietà della visita medica agonistica e di portare con sé le tessere AICW e FIV, pena l’esclusione dalla competizione.

Ricordiamo, inoltre, di prendere visione del regolamento di regata, presente sul sito AICW al link: http://www.aicw.it/wp-content/uploads/2016/04/REGOLAMENTO-DI-REGATA-WAVE.pdf Importante ricordare che la prestazione dei singoli atleti, è giudicata secondo i fattori riportati nei Criteri di Giudizio Wave AICW, dove sono considerati salti (difficoltà, varietà e stile) e wave riding (scelta dell’onda, interpretazione dell’onda, stile di surfata e manovre sull’onda).

Quasi tutti i top riders saranno presenti e pronti giocarsi il titolo di CAMPIONE NAZIONALE WAVE AICW 2016. I preziosi ragazzi del K38 sono già sul posto per il servizio di sicurezza in mare. Eolo, qualche minuto fa, è arrivato prepotente sulla costa Ovest e il moto ondoso sta aumentando.

Un ringraziamento è arrivato dal presidente AICW Carlo Cottafavi, nei confronti di tutti quelli che si stanno prodigando per questa competizione, organizzatori, staff tecnico, giudici, servizio di sicurezza K38, operatori 118, e per tutti gli atleti iscritti alla seconda tappa del Campionato Nazionale Wave AICW, che porterà alla nomina del Campione Italiano Wave 2016, unico titolo ufficiale, riconosciuto dal CONI, sul territorio nazionale.

L’evento è supportato da 99 (https://www.i-99.it/) e, in contemporanea, a oltre 10mila chilometri di distanza, a Maui, il marchio italiano creato da Cesare Cantagalli, sta supportando uno degli eventi wave più importanti al mondo il NoveNove Maui Aloha Classic 2016, entrambi con un live passo passo, per seguire tutte le fasi della gara.

Ricordiamo che l’evento sarà in diretta streaming su http://wavexpression.com/we/, e potrete seguire tutti gli aggiornamenti in diretta anche sulla pagina FB di Oristano eventi. Le classifiche ufficiali le troverete sul sito www.aicw.it.

Rinnoviamo l’appuntamento per giovedì 10 Novembre, a Funtana Meiga, primo skipper meeting ore 9:00, possibile partenza prima heat ore 10.30, in 
giuria il race director Matteo Righetti, giudici Emanuele Virdis, Francesco Cotza, Franco Gnessi.

Articolo precedenteDeivis Paternina Teran entra nel team Loftsails, il video
Articolo successivoTECHNOGYM MYRUN e SKILLMILL, il Wellness sotto l’albero.
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.
Pubblicità