Giovani Paddlers: Alberto Casella

0

Continua il viaggio di 4sup tra le giovani promesse del nostro sport, questa è la volta del romano Alberto Casella classe 2004.

Abbiamo conosciuto Alberto durante l’Ews Sup Race all’Isola D’Elba a fine estate, dove ha ottenuto un ottimo risultato. Il ragazzo sembra essere dotato di un buon talento, ed abbiamo provato a conoscerlo meglio, con la speranza di sentir parlare di lui in futuro.

Data di nascita: 25/08/2004
Nato: Roma
Vivi: Roma
Altezza: 176 cm
Peso: 63 kg


Miglior piazzamento nelle gare italiane: 3º alla gara di Ostia (long distance), 4º generale con 12’6 all’ Elba per l’EWS Sup Race.
Gare internazionali:mai partecipato
Sponsor: no
Home Spot: Sabaudia


Discipline praticate oltre al sup race: Sup surf/palestra/skate.
Spot preferiti: Banzai, Carrubo, Sabaudia,(tutto litorale laziale), Elba e Andora.
Paddlers internazionali preferiti: Connor Baxter,Sean Poynter,Lincoln dews
Italiani: Filippo Mercuriali, Reza Naziri.
Obbiettivi per la stagione 2020: Divertirmi.
Come ti sei avvicinato al sup: E’ nato tutto da un 10’6 allround regalato a mia papà per il matrimonio.

Alberto
Parteciperai a gare internazionali: Non sono la priorità.
Come ti alleni: in estate 3 giorni allenamento 1 riposo; inverno poche uscite in sup race.
Come vedi il movimento sup race in Italia: Rispetto al resto del mondo molto indietro.
Disciplina preferita: Long distance.
Che tipo di materiale userai: Una Starboard All Star e pagaia ancora non so.
Che consigli ti senti di dare a chi vuole avvicinarsi al sup race: Di mettere in conto la fatica,ma allo stesso tempo di sperimentare tanto,di uscire il più possibile.

Cerchi una scuola di Sup in Toscana? Clicca qui

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui