Gran Canaria Walking Festival, il festival outdoor tutto da scoprire

0

“Gran Canaria Walking Festival” ritorna per rincontrarsi con il lato più naturale dell’isola

È tutto pronto sull’isola per la nuova edizione del “Gran Canaria Walking Festival”, l’evento internazionale di escursionismo organizzato dall’associazione Natural & Active di Gran Canaria e che offre ai suoi partecipanti l’opportunità di scoprire il lato più naturale dell’isola, vivere le sue tradizioni, provare la sua gastronomia e scoprire il fascino dei suoi agriturismi come mai prima d’ora.

Le iscrizioni per la nona edizione del festival escursionistico di Gran Canaria, che si terrà dal 22 al 25 ottobre 2020, sono ora disponibili attraverso il rinnovato portale web grancanariawalkingfestival.com

In questa edizione, gli appassionati di trekking e gli amanti della natura esploreranno i paesaggi unici dell’isola attraverso quattro percorsi diversi “battezzati” con nomi suggestivi: “Sotto l’incantesimo di Tamadaba”, “Sul sentiero dell’Eucalipto”, “Alla ricerca dell’Oliveto” e “Sotto la protezione del Nublo”.

Ognuno dei percorsi rappresenta un’esperienza unica che è “molto più che un’escursione”.

Inoltre, vista la situazione attuale generata dal coronavirus SARS-Cov-2, l’organizzazione dell’evento ha adottato tutte le misure e i protocolli di sicurezza necessari al fine di offrire la migliore esperienza possibile sia ai partecipanti che allo staff stesso.

Questo incontro annuale, sponsorizzato ufficialmente dal Cabildo de Gran Canaria attraverso l’Ente per il Turismo di Gran Canaria, riunisce gli amanti della natura di tutto il mondo e comprende un servizio di trasferimento, picnic, guide in diverse lingue, assicurazione, possibilità di partecipare a lotterie, regali e degustazioni di prodotti locali, oltre che a tante altre sorprese.

Gran Canaria contiene misteri che possono essere scoperti solo a piedi. Grazie al Gran Canaria Walking Festival è possibile intraprendere percorsi nuovi, creati apposta per l’occasione, per permettere ai suoi partecipanti di esplorare il lato più selvaggio e sconosciuto dell’isola, lasciandosi affascinare dalla bellezza dei suoi imponenti paesaggi.

Un fascino speciale che solo chi entra nei luoghi più remoti conosce.

Ecco perché ogni anno Gran Canaria Natural & Active invita gli amanti delle escursioni di tutto il mondo a partecipare a questo festival che mira a far conoscere non solo le sue enclave più naturali ed emblematiche, ma anche la sua cultura, i suoi prodotti tipici e le sue tradizioni e il suo passato aborigeno ricco di misteri che non smettono di sorprendere.

Quasi il 50% del territorio di Gran Canaria è considerato uno spazio naturale protetto all’interno della categoria di Riserva della Biosfera dell’Unesco ed è un privilegio poter conoscere la sua natura più autentica.

Gran Canaria ha un perimetro quasi circolare con la sua cima situata al centro dell’isola. Questo dà origine al suo rilievo dal profilo conico, solcato da profondi burroni distribuiti a ventaglio e da grandi depressioni, le caldere. Tuttavia, ci sono grandi differenze tra il delicato rilievo nord-orientale e la robusta orografia del sud-ovest.

Il clima di Gran Canaria è mite tutto l’anno e, a seconda dell’orientamento o dell’altitudine, dà origine a diversi microclimi che dividono l’isola in tre regioni bioclimatiche: nel nord-est, la regione Alisio-Canaria o Isla Humeda (Isola Umida), la Isla Seca (Isola Secca) a sud-ovest e, sopra i 1500 m, Las Cumbres (le Cime). Questa diversità è ciò che crea il panorama mutevole di Gran Canaria e che gli è valso il soprannome di Continente in miniatura.

Conoscere le diverse peculiarità del rilievo e dei microclimi dell’isola è importante per la corretta scelta dell’itinerario, delle calzature e dell’abbigliamento /ideale per ogni tour.

Rete di sentieri

La geografia dell’isola è solcata da una rete intricata e unica di percorsi e cammini che vanno da facili sentieri forestali, cammini reali, a sentieri riservati a escursionisti esperti.

Le dimensioni dell’isola e il suo rilievo irregolare danno origine a una moltitudine di splendidi itinerari a breve e ripido pendio, che, a seconda del loro tracciato, possono andare “dalle coste alle cime”, leggermente inclinati e quasi rettilinei, perché corrono lungo burroni, o più tortuosi e ripidi, attraversando tutte queste varianti del territorio.

Il “Gran Canaria Walking Festival”, che ha visto negli anni precedenti più di 800 iscritti di oltre 30 nazionalità, offre l’opportunità di viaggiare attraverso le varie meraviglie del mondo senza lasciare l’isola, immergendosi negli spettacolari contrasti e i paesaggi ineguagliabili di Gran Canaria.

I biglietti si possono acquistare sul sito www.grancanariawalkingfestival.com, dove si trovano anche tutte le informazioni sul festival escursionistico più internazionale delle Isole Canarie. Inoltre, quest’anno, a causa del momento particolare che stiamo vivendo in tutto il mondo, l’organizzazione ha deciso che anche prenotando adesso, nel caso in cui non si potesse partecipare, l’intero importo pagato sarà rimborsato, comunicando all’organizzazione la cancellazione prima di venerdì 9 ottobre 2020 (leggere i termini e condizioni).

Il Gran Canaria Walking Festival vi aspetta!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui