Home Outdoor Running Il 2017 parte con un regalo…

Il 2017 parte con un regalo…

0

Iniziamo il nuovo anno con un documento unico, un regalo che 4Running vuole fare a tutti coloro che lo seguono con passione sia attraverso le pagine della rivista, sia sul sito con tutte le news e le curiosità del mondo della corsa. Quello che trovate di seguito è il compendio di tutte le maratone, le mezze maratone e le principali prove estere del 2016 che ci ha appena lasciato. Un documento unico, nel quale sono riassunti migliaia di dati e che dà spunto a moltissimi approfondimenti.

CONSUNTIVO 2016

Iniziamo dalle maratone italiane, ben 105 nel corso dell’anno fra gare a sé stanti, prove in circuito, gare inserite nelle ultramaratone, addirittura il ritorno di una maratona su pista in quel di Campobasso. Una dimostrazione ulteriore della voglia di correre che anima gli italiani, anche se colpisce il fatto che solo a Roma, Firenze, Venezia e Milano c’è stato un numero di arrivati superiore a quello degli italiani a New York (e nelle quattro città italiane sono contemplati anche gli stranieri…),un dato che deve far riflettere e che quanto meno significa che il prodotto maratona nel nostro Paese può essere venduto meglio, attraverso una politica dei prezzi più invogliante, che non contempla tanto la riduzione della tassa d’iscrizione, quanto la proposta di iniziative di contorno più invoglianti e uno sforzo reale per contenere le spese soprattutto per vitto e alloggio. Considerando le prime 10 maratone (appena 12 quelle che hanno superato il migliaio di arrivati) le vittorie italiane in campo maschile sono state 3: la sorpresa di Francesco Bona a Reggio Emilia, il test preolimpico di Ruggero Pertile a Padova e il trionfo del tricolore Ahmed Nasef a Pisa. In campo femminile 5 successi, capitanati da quello dell’olimpica Catherine Bertone a Reggio Emilia. Un altro dato che emerge è che nel 2016 si è corso forte dalle nostre parti con 3 gare maschili (Roma, Milano, Brescia) con tempi sotto le 2h10’ e con ben 4 femminili sotto le 2h30’ (Roma, Firenze, Venezia, Milano).

QUANTE MEZZE MARATONE IN ITALIA…

Clamorosa l’analisi che emerge dal tabellone delle mezze maratone, ben 335 censite nel corso dell’anno, quasi una al giorno. Un numero eccezionale, che per molti versi conferma la necessità di mettere ordine al calendario come in effetti ha cercato di fare la Fidal con il sistema degli ordini di merito, anche se l’imposizione è stata troppo autoritaria e dettata unicamente da scopi economici. L’analisi evidenza come sia netto il divario fra la RomaOstia, unica a superare i 10 mila arrivati e le altre, ma sono ben 61 le prove con oltre 1.000 arrivati e questo dato più degli altri testimonia il grande amore degli italiani per i 21,097 km. Verona si assesta in seconda piazza, avendo ormai da anni spodestato la Stramilano, seguono la Garda Trentino H.M. prima nella seconda porzione dell’anno, poi la gara notturna di Cavallino Treporti voluta dallo staff della VeniceMarathon, mentre colpisce la decima piazza della Mostra d’Oltremare H.M., dimostrazione del grande amore di Napoli verso la corsa che deve, assolutamente deve tradursi nel ritorno della maratona nel 2018, magari anche attraverso l’attribuzione del campionato italiano.

RomaOstia, la mezza più partecipata d'Italia (foto organizzatori)

DATECI UNA MANO A COMPLETARE L’OPERA

Per il resto il documento è a vostra disposizione, come ricordo di un anno ricchissimo con tanti campioni che, in Italia e all’estero, hanno collezionato successi. Come ogni lavoro di questo genere, c’è spazio per qualche lacuna, qualche elemento da correggere, qualche prova che magari può essere sfuggita alla stretta rete dei controlli e qui vi chiamiamo direttamente in causa, pregandovi di segnalarci ogni errore o assenza, tramite il nostro sito 4actionsport.it, la nostra pagina facebook o con una mail a gentilguidi@libero.it E da qui iniziamo un 2017 che siamo sicuri sarà stracolmo di emozioni da vivere insieme.