Pubblicità
Home Outdoor Eventi Il Banff Film Festival approda in Veneto
Pubblicità

Il Banff Film Festival approda in Veneto

0
I più bei film di montagna e avventura del mondo sul grande schermo. La 6a edizione del Banff Mountain Film Festival World Tour Italy arriva in Veneto con 4 serate.

Banff Mountain Film Festival World Tour Italy

 Le date in Veneto:

16 marzo – Treviso – The Space Silea

19 marzo – Padova – Cinema MPX – Pio X

20 marzo – Vicenza – Cinema Patronato Leone XIII

21 marzo – Verona – Cinema KappaDue

Ieri, venerdì 16 marzo, il Cinema The Space Silea ha ospitato la prima delle 4 serate in Veneto del BANFF, il più importante festival di film di avventura e montagna del mondo.

Il Banff Mountain Film Festival World Tour dal 2013 porta in Italia i migliori film del Festival del Cinema di Montagna di Banff (Canada) e sarà a Treviso, Padova, Vicenza e Verona, a partire da ieri, 16 marzo.

Dedicato agli appassionati di montagna e di outdoor, un pubblico in continua crescita in Italia e non solo, il festival prevede quest’anno 29 tappe in 27 città, con un tour che attraversa tutto lo stivale da Nord a Sud.

Nel corso di ogni serata sarà possibile assistere alla proiezione di una serie di emozionanti e coinvolgenti corto e medio metraggi, dove la natura incontaminata è protagonista, insieme alle imprese di atleti ed esploratori alla continua ricerca di emozioni e divertimento. Il festival vuole così stimolare le persone a risvegliare la propria voglia di avventura, a nutrire la propria creatività e a riscoprire gli ambienti più selvaggi del pianeta, siano essi dietro casa o nei luoghi più remoti.

Tra i film in programma ricordiamo The Frozen Road – riconosciuto a Banff con una “Special Jury Mention” – che racconta un viaggio in bicicletta in solitaria, dal Nord del Canada fino al mar glaciale artico, un’avventura anche interiore tra temperature da brivido e enormi spazi vuoti. Safety Third, è invece un omaggio a Brad Godbright, climber di molto talento e poca fama, alle prese con il tipo di arrampicata più pericolosa e spettacolare: il free solo. L’area tra Alaska, British Columbia e Yukon è l’ultima frontiera dello sci e dello snowboard: Tsirku racconta il viaggio degli sciatori Sam Anthamatten, Hadley Hammer e dello snowboarder Ralph Backstrom alla ricerca delle linee più spettacolari sulla Corrugated, tra Alaska e Canada, sfidando la forza di gravità.

Il programma completo dei film che saranno proiettati nel corso di ogni serata è disponibile sul sito al link http://www.banff.it/video-category/film-2018/

I biglietti sono in vendita online sito ufficiale del Banff Mountain Film Festival World Tour Italy al prezzo di 15€ (più diritti di prevendita), presso i punti vendita Vivaticket (elencati a questo link) oppure telefonando al call center 892234.

I biglietti sono in vendita anche:

A Treviso presso: Sportler Climbing Center DoloMeeting
A Padova presso il Cinema MPX Pio X
A Verona presso la Libreria Gulliver Travel Books
Nella realizzazione dell’edizione 2018, il BMFF WT Italy è affiancato dagli sponsor Enervit, La Sportiva, Ferrino, Air Canada, Garmin e Buff® e dai partner tecnici Artech Digital Cinema e Vivaticket. La tappa di Treviso è in collaborazione con Sportler Climbing Center DoloMeeting; la tappa di Padova con Intellighenzia Project, la tappa di Vicenza con l’associazione Mountain Elkx e Vi Block Climb Park.

 

Articolo precedenteDH del Golfo Dianese in programma il 25 marzo
Articolo successivoGirls Shred Session Alta Badia report
Eva è nata e cresciuta a Roma, dove ha studiato giurisprudenza per capire che è una persona migliore quando non indossa un tailleur. Ha lasciato la grande città per lasciare che il vento le scompigliasse i capelli sulle montagne delle Alpi e presto ha scoperto che la sua passione per l’outdoor e scrivere di questa, poteva diventare un lavoro. Caporedattrice di 4outdoor, collabora con diverse realtà del settore outdoor. Quando ha finito di lavorare, apre la porta della baita in cui vive per sciare, correre, scalare o per andare a fare altre gratificanti attività come tirare il bastone al suo cane, andare a funghi o entrambe le cose insieme.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità
Advertisement