Home Windsurf Personaggi Il Manna salta sulle Quatro
Pubblicità

Il Manna salta sulle Quatro

0

Il Manna, alias Massimo Mannucci toscano doc, nostro amico e collaboratore di lunga data, ci informa che da ora in poi userà le tavole Quatro dopo aver usato per anni le tavole Goya. Goya e Quatro fanno parte della stessa famiglia e ne abbiamo approfittato per fare qualche domanda al Manna.

mannamfcfinsquatroboard

Aloha Manna… che succede?
Bene, succede che ho cambiato il direttore della famiglia, ahahahaha, a parte gli scherzi! Si sono approdato al Team Quatro a partire da questa stagione a Maui.

Quindi niente Goya ?
Precisiamo, rimango nel Team Goya Windsurfing per le vele e gli accessori, ma non navigo più con le tavole marchiate Goya.

Quali sono le motivazioni di questa scelta?
La storia è molto semplice, il mio rapporto con Francisco Goya è consolidato e meraviglioso, ho sposato la causa di questo grande brand di windsurf fin dal suo primo debutto, la mia ammirazione e  riconoscenza per questo amico è immensa. Come tutti sanno, la famiglia Goya è molto grande e in stretta vicinanza con l’altro marchio, Quatro, che è diretto dal famoso shaper Keith Taboul. La mia vicinanza a Keith negli ultimi 15 anni è stata grande. Le mie tavole, hanno sempre portato la sua firma sopra, in più, aggiungo, che la nostra amicizia e collaborazione è diventata veramente importante; premesso ciò, c’è principalmente la mia immensa voglia di rimettermi sempre in discussione, e cercare sempre di stimolare al massimo la mia immensa passione, per me riuscire a stare lontano dal momento più drammatico del plateau è di primaria importanza.

In poche parole…?
Direi la vicinanza a Keith e l’altra è che passando a Quatro ho la possibilità di customizzare graficamente le mie tavole personali senza essere obbligato a usure le grafiche di serie dell’anno corrente.

Come è il tuo rapporto con Francisco?
Niente è cambiato. In questo cambiamento ho avuto il suo positivo consenso! La mia promozione per Goya non cambia, rimango Team rider e continua full power il mio impegno. Francisco è una persona eccezionale, sia come atleta che come amico, sono super orgoglioso di poter continuare questa avventura!

Che cosa ci proponi per la stagione 2017?
Allora come vele amo le Fringe a tre stecche di Goya! Jason Diffin, sailmaker del brand, ha fatto delle vele fantastiche, e ogni anno aggiunge quel qualcosa in più che mi permette di dire, “Oh my God…”. Per i tools, tutto Goya, dal nuovo boma superskinny in full carbon, alla nuova prolunga in carbonio e piedino, design e qualità impeccabili. Per le mie nuove tavole, i gioielli di Keith custom graphic by Manna e marchiati Quatro saranno due: una da 79lt e una da 84lt, per il resto è top secret!

mannakeith

Quindi i tuoi sponsor per la stagione 2017?
Veramente una bella lista… la mia migliore di sempre: Quatro Boards, Goya Sails, Goya accessories, MFC, Bag4Fit, Cycloneinnovetion, Citysurf, EskyFlavor, Teva, Philadelphia Sound Experience, ION.

Manna evergreen?
Manna non molla, tutto qui! Non c’è da pensare o dire molto, sono un action man! Credo molto al fatto che fino a che avrò la possibilità di essere abbastanza in forma per fare questo meraviglioso sport sarò li a mordere il lip, non importa come!

All my Aloha miei cari grandi appassionati di questo meraviglioso sport. Windsurf FOREVER !

Manna

mannaboardquatro

Articolo precedentePhilip Koster infortunato, stagione finita
Articolo successivoDal mare alla montagna in mtb con Finale Ligure On Wheels 2016
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.