Incidente in montagna, muore l’alpinista Matteo Bernasconi

0

Purtroppo oggi siamo costretti a dare una notizia che come giornalisti non vorremo mai riportare: la morte di un alpinista in montagna.

Stamattina è stato recuperato dal Soccorso Alpino Lombardo il corpo senza vita di Matteo Bernasconi: Guida Alpina, membro dei Ragni di Lecco, ma soprattutto amico, padre, compagno. Il ‘Berna’, così era chiamato dagli amici, è stato travolto da una valanga nel Canale della Malgina al Pizzo del Diavolo, in Valtellina.

Nella serata di ieri sono iniziate le ricerche del Soccorso, facilitate dalla presenza dell’auto parcheggiata all’imbocco della valle, nel comune di Castello dell’Acqua, e che si sono concluse alle 2 di notte con il ritrovamento del corpo. Il soccorso a quel punto non ha potuto fare nulla, se non recuperare il corpo per consegnarlo ai familiari.

È impossibile raccontare con qualche parola l’intera vita di una persona e qualunque cosa possiamo dire non sarebbe abbastanza… possiamo solo unirci al dolore di tutti quelli che conoscevano e amavano Matteo.

Ciao Berna.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui