Pubblicità
Home Prodotti Accessori IQ_Course, il nuovo boma di AL360
Pubblicità

IQ_Course, il nuovo boma di AL360

0

Il nuovo boma made in Italy del brand di Provaglio d’Iseo è pronto nonostante tutte le difficoltà causate dal Covid, il mondo AL 360 è in continua evoluzione e la factory ha affrontato questo 2021 con  tanta voglia di cambiamento. Il nuovo boma IQ COURSE va a sostituire, dopo tanti anni di successi, il glorioso boma  E3 Carbon Race.

Il cambiamento è stato necessario per rimanere al passo con la continua evoluzione dei materiali e soprattutto delle nuove vele.

Le nuove curve infatti permettono alle vele di esprimere tutta la loro potenza, ed un maggiore controllo per rider o dell’atleta, in tutte le condizioni di navigazione. È stata mantenuta la sezione dei tubi ovali, prerogativa di tutti i boma AL 360. Una caratteristica che ha fatto apprezzare in tutto il mondo questi boma che garantiscono una presa forte e super ergonomica, senza affaticare le mani.

Il “panorama” tecnico del nuovo IQ COURSE è completato dall’utilizzo di nuove fibre di composito e di resine alle elevate prestazioni  meccaniche che donano al boma il tradizionale binomio di grande rigidità ed leggerezza a cui AL360 ci ha abituato da tempo. Naturalmente il tutto corredato da un nuovo look, che contraddistingue l’elevato standard di questo nuovo boma, prodotto nelle seguenti misure 210/260, 220/280, 230/290, 240/300. Il nuovo boma è fornito con il terminale standard, a richiesta può essere fornito con il terminale WIDE TAIL con un extra costo. IQ COURSE è disponibile dal primo giugno nei migliori surf shop.

 

Articolo precedenteBoa e questi 20 anni in cui tutto è cambiato
Articolo successivoShimano cerca personale per la filiale italiana
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità