Home Windsurf Eventi iQFoil International Games di Torbole terza giornata

iQFoil International Games di Torbole terza giornata

0

Slalom, marathon race e course race nella terza giornata degli iQFoil International Games di Torbole. Italia sempre in testa tra i maschi con Benedetti; quinto e sesto Jacopo Renna e Manolo Modena.

Sul Garda Trentino terza giornata degli iQFoil International Games, organizzati dal Circolo Surf Torbole a dir poco intensa: disputati uno slalom, una marathon race e due cource race, portando a 14 le regate concluse finora, con la marathon che vale doppio con la solita spettacolare “partenza a coniglio” con il gommone, che attraversa la linea di partenza a tutta velocità. Le incerte previsioni meteo dei prossimi due giorni hanno fatto sì che si cercasse di realizzare il maggior numero di regate, sfruttando tutto il vento della giornata: è grazie al grande lavoro del Comitato di regata FIV coadiuvato dallo staff posaboe (elettriche), che è stato possibile nella terza giornata disputare addirittura tre discipline diverse (modulate in base all’intensità del vento), così come previsto dalla classe olimpica iQFoil.


Le prime posizioni della categoria maschile non sono cambiate: rimane in testa l’italiano Daniele Benedetti (Fiamme Gialle), protagonista di un primo nella propria batteria di slalom, un secondo nella marathon e un primo e un sesto nei due course race disputati nel tardo pomeriggio. Secondo assoluto e primo under 21 l’australiano Grae Morris, seguito al terzo dal tailandese Will Mac Millan, vincitore della marathon race. Mantengono il quinto e sesto posto i due atleti del Circolo Surf Torbole Jacopo Renna e Manolo Modena. Tra le donne le cinesi hanno dimostrato qualità di resistenza con il primo e secondo posto conquistato nella marathon race. Mantiene però la testa della classifica generale la ceka Barbora Svikova, vincitrice nello slalom, terza nella marathon ed evidentemente stanca nei due ultimi course race, in cui ha chiuso con due settimi, scartati. Seconda e terza posizione assoluta delle cinesi Huang e Zheng, bene anche nei course race dove, come nella marathon, hanno concluso al primo e secondo posto. Scende al quarto posto la tedesca Engelmann.

Classifiche: https://iqgames2022torbole.sailti.com/en/default/races/race-resultsall

Articolo precedenteMerida One-Sixty e One-Forty per enduro e trail
Articolo successivoFanatic Composite range 2023
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui