Home Sup News JIMMY LEWIS MEETING 2014

JIMMY LEWIS MEETING 2014

0

Team JL

REPORT A CURA DI JIMMY LEWIS MEETING 2014

Nella bellissima location di Caleta de Famara Lanzarote si è svolto il meeting Jimmy Lewis Europe quest’anno incentrato sui nuovissimi materiali giunti proprio all’ultimo momento by Jimmy Lewis 2015.

IMG_1540

Presenti moltissimi Dealer Italiani e Distributori Europei i quali hanno potuto godere della presenza di Alessandro Lovo test center Manager del Jimmy Lewis center di Lanzarote local del posto che ha dispensato consigli sui migliori spot da utilizzare scegliendo sempre il momento migliore per entrare in acqua.

Alle Lovo jump

Presente  tutto il Team Jimmy Lewis Europe con Paolo Marconi che ha costantemente picchiato sul lip di ogni onda canaria insieme a Martino Rogai e Susak Molinero cosi’ come il giovanissimo Elia Senni che ha usato i dieci giorni di permanenza sull’isola per affinare la propria tecnica in vista della finale wave di Ravenna, Daniele Guidi Famara resident da ormai due anni si è reso disponibile con chi aveva piu’ difficolata’ con l’oceano talvolta molto aggressivo dismostrando la sua solita’ professionalita’ e bravura.

Paolo Marconi

Tutti i materiali sono stai messi a dura prova dalle condizioni meteo davvero favorevoli con onde sempre al di sopra dei due metri e vento pressoche’ assente.

detour e JL Ian and Kathie

Durante tutto il periodo del meeting ha lavorato con discreta frequenza lo spot per eccellenza del Sup soprannominato Barco Fatal per la sua consistenza con swell proveniente da nord e bassa. marea ma anche la playa ha saputo regalare condizioni epiche sopratutto quando lo swell si è messo a pompare da ovest nord ovest e vento leggero da sud off shore creando condizioni eccezionali.

JL europe

Le nuove linee da onda dalla world wide alla piu’ radicale Super tech per finire al Black&blue sono state ben testate cosi come le pagaie Werner soul e nitro completando il percorso prefissato che prevedeva uno stress dei materiali per oltre 6 ore al giorno per un totale di 360 ore totali.

team surf paradise

Si sono svolti workshop con comparazioni nelle diverse modalita’ di settaggio tri fin e quad fin e interscambi di attrezzature per lo piu’ incentrati a capire le differenze tra gli shape confermando cosi’ la propenzione delle nuove super tech ad essere tavole molto veloci e reattive, cosi come un grande passo avanti è stato fatto con le nuove World Wide in grado di soddisfare sia il neofita delle onde come il piu’ esigente dei rider, discorso a parte per il Black&Blue che rappresenta una vera e propria chicca dell’intera nuova gamma dedicata a chi il nose rider lo fa’ per davvrero.

Elia Senni

Grande attenzione oltre che per i materiali tecnici è stata rivolta alla nuova linea Jmmy Lewis abbigliamento mostrata in anteprima da Luca Bordigoni presente per l’occasione in veste di responsabile del settore che ha spiegato piu’ volte ai vari Dealer presenti la bonta’ del progetto che vedra’ l’entrata in scena del Brand Jimmy Lewis soft goods a partire dalla prossima primavera estate 2015.

Gaspare El barto

Non sono mancati momenti di festa ed aggregazione grazie alla atmosfera davvero accogliente di Famara e non è mancato il consueto Jimmy Lewis party con Big Paiellata e birra a fiumi svolto durante una delle tante bellisime serate del Meeting.

big paiella party

A tutti i partecipanti al meeting a Jimmy Lewis che ha come sempre fornito super boards, ad Alessandro sempre presente e positivo durante tutto il meeting vanno le nostre congratulazioni ricordando che il centro test di Lanzarote è operativo 365 giorni l’anno per supportarvi in tutto cio’ di cui avrete necessita’ durante la vostra permanenza a Lanzartote, dalle attrezzature tecniche per fare sup, Kite e surf ai corsi specifici e di base alle location per dormire fino al noleggio della macchina per godere di Lanzarote davvero a 360 gradi.

JL party