Johnson Fitness, i tapis roulant che ti salvano l’estate

0

Giornate invernali troppo fredde o piovose e giornate estive eccessivamente afose non sono mai andate troppo d’accordo con il running. Ovvio, se abbiamo veramente voglia di correre, mettiamo la meteo da parte e usciamo a correre, ma se non riusciamo in alcun modo a fare a noi stessi opera di convincimento, l’unica soluzione è chiudersi in palestra e far girare le gambe sul talis roulant. Per chi invece si vuole riempire di ulteriori comodità da runner, l’acquisto di un tapis roulant da tenere ed usare all’interno delle pareti domestiche è sicuramente la miglior soluzione. Oggi in commercio ce ne sono veramente di tutti i tipi e dimensioni. Johnson Home fitness presente nelle principali città italiane con i propri store, diventa la parola d’ordine, grazie alla presenza nel proprio catalogo di tapis roulant di alta qualità, per un allenamento che incontra le esigenze più diverse.

johnson tapis 6.0 -chiuso-

Johnson 6.0

Il Johnson 6.0 ha un area di corsa 52×140, dotato di un sistema di ammortizzazione VCS + PerfectFlex plus. Può raggiungere una velocità di 18 Km/h e ha un range di inclinazione fino al 10%.

Con un display a tre finestre LED in cui si possono visualizzare tempo, distanza, inclinazione, velocità, battito cardiaco e caloria bruciate. Tutto questo insieme ai Targets da raggiungere (Tempo, distanza o calorie) e il Worckout scelto (Manual, interval, Weight Loss e HRC). Comprende 10 diversi programmi di allenamento ed è fornito di sensori a contatto Polar wireless per la rivelazione del battito cardiaco. 180 cm di lunghezza, 86 di profondità e 136 di altezza, arriva a misurarne 121×151 cm da chiuso e pesa 86 kg. Ha un sistema di trasmissione dotato di motore 2.00 HP Digitale ed è inoltre fornito di una modalità di risparmio energetico.

johnson tapis 6.0

FITNESS ATTITUDE & JOHNSON FITNESS STORE, Milano, Roma, Torino, Ascoli Piceno.

Se la fitness attitude è il trend quotidiano e ormai must del futuro, c’è uno spazio in città che presenta il meglio dell’allenamento in termini di prodotto : Johnson Fitness Store. Quasi minimalista a voler esaltare l’attrezzo, anche il design dell’ambiente assume un ruolo centrale nell’ esaltare la percezione dei prodotti: la scelta delle luci e della musica, accoglie accompagnando alla scoperta di un nuovo mondo: quello dell’allenamento.

Questo nuovo “format” non è solo una destinazione per lo shopping ma è una rappresentazione del benessere, o meglio dello stare in forma. Uno spazio reso unico da un calendario di incontri che raccontano, insegnano, accompagnano : prenotare una seduta con un personal trainer o un nutrizionista, per analizzare esigenze e trovare il programma di benessere più adatto a ciascuno.

Johnson Fitness Store, oltre allo shopping, offre l’esperienza ma soprattutto l’affidabilità e la competenza del personale, e la qualità e tecnologia innovativa dei prodotti per l’home fitness del gruppo Johnson: Horizon, Matrix, Tempo, Treo, Vision.

 

 

 

Articolo precedenteRosati vince la prima tappa Italian Slalom Tour 2016
Articolo successivoYour Video: Cedric Vandenschrik – Swell v2 in Waves
Daniele Milano nasce una buona cinquantina di anni fa in Valle d’Aosta. Cresciuto con la montagna dentro, ha sempre vissuto la propria regione da sportivo. Lo sci alpino è stato lo sport giovanile a cui ha affiancato da adolescente l’atletica leggera. Nei primi anni 90 la passione per lo snowboard lo ha letteralmente travolto, sia come praticante che come giornalista. Coordinatore editoriale della rivista Snowboarder magazine e collaboratore per diverse testate sportive di settore ha poi seguito la direzione editoriale della testata Onboard magazine, affiancando sin dal lontano 2003 la gestione dell’Indianprk snowpark di Breuil- Cervinia. Oggi Daniele è maestro di snowboard e di telemark e dal 2015 segue 4running magazine, di cui è l’attuale direttore editoriale e responsabile per il canale web running. Corre da sempre, prima sul campo di atletica leggera vicino casa e poi tra prati e boschi della Valle d’Aosta. Dal 2005 vive un po’ a Milano con la propria famiglia, mentre in inverno si divide tra la piccola metropoli lombarda e Cervinia. “La corsa è il mio benessere interiore per stare meglio con gli altri”