Pubblicità
Home Outdoor News La Sportiva investe e continua a crescere
Pubblicità

La Sportiva investe e continua a crescere

0
la sportiva

La Sportiva ha chiuso l’anno appena passato con un bilancio di +28% e si aspetta di crescere del 10-15% nel 2022.

Il 2021 è stato un anno ricco di soddisfazioni grazie  all’innovazione e agli investimenti su tecnologie avanzate, digitalizzazione e nuove risorse. Il brand, con Lorenzo Delladio a capo, è andato oltre ogni più rosea aspettativa anche considerando la pandemia.

Delladio è stato appunto nominato imprenditore dell’anno nella categoria Consumer & Retail: la giuria ha descritto La Sportiva con tre parole; coraggio, innovazione e trasformazione.

La Direzione Generale ha scelto di ringraziare i propri dipendenti per l’importante traguardo raggiunto assegnando un premio per l’impegno dimostrato in un periodo di grande crisi.

Il premio, straordinario e non programmato a inizio anno, è stato assegnato con equità a tutti i dipendenti. Questo per sottolineare l’importanza di ognuno nella crescita dell’azienda. Per questo riconoscimento l’azienda ha assegnato una cifra di 650.000 euro.

Lorenzo Delladio afferma: “Credo che oltre alla cifra assegnata in sé, questo premio abbia un valore ancora più significativo se pensiamo che la nostra è un’azienda fatta prima di tutto di persone. Siamo ormai oltre 420 all’interno di un piccolo territorio del Trentino: una comunità che in La Sportiva continua a trovare un punto di riferimento.”

La Sportiva aveva dato un messaggio ai propri dipendenti durante il buio periodo del lockdown nel 2020: insieme seppur divisi scaleremo anche questa cima. E la prospettiva per il 2022 continua a seguire l’onda di questo messaggio, grazie al 60% degli ordini già in casa che lasciano prevedere una crescita del 10-15%. Nel piano per il 2022 sono inoltre inseriti 10 milioni di investimenti in spazi logistici, macchinari avanzati dal punto di vista della sostenibilità e posti di lavoro.

Un brand radicato al suo territorio

La Sportiva ha dei valori aziendali e sociali che ruotano intorno alla promozione della Val di Fiemme, a cui il brand è legato fin dall’inizio. Ci si augura che anche la politica locale colga questo legame, scegliendo di supportare le azioni dell’azienda. Questo aumenterà le possibilità di lavoro in tutto il territorio.

L’azienda, partita appunto da Ziano di Fiemme, è un brand leader nel settore outdoor. L’esportazione supera l’82% ma l’azienda si mantiene radicata tra le montagne del Trentino, con responsabilità sociale ed ambientale.

Anche durante l’emergenza Covid, La Sportiva è cresciuta grazie a scelte coraggiose e tempestive. A marzo 2020, Delladio scelse di predisporre immediatamente una linea di produzione dedicata a mascherine sanitarie per la protezione civile e per gli ospedali del Trentino.

La Sportiva ha inoltre ideato una mascherina specifica per praticare sport all’aria aperta, che ha permesso di preservare i posti di lavoro nella sede principale.

Inoltre, il 2021 ha visto un incremento senza precedenti della richiesta di prodotti per le attività outdoor, in particolare nel settore trail running. Anche l’arrampicata è cresciuta grazie alle Olimpiadi: La Sportiva ha celebrato il proprio atleta spagnolo Alberto Ginés López, medaglia d’oro ai giochi olimpici.

Scopri di più su La Sportiva sul sito del brand.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità