La Sportiva VK Boa Fit System, la purosangue!

0
180 grammi di essenzialità per la nuova La Sportiva VK BOA Fit System
180 grammi di essenzialità per la nuova La Sportiva VK BOA Fit System

La Calzatura La Sportiva VK BOA Fit System è la nuova proposta dell’azienda di Ziano di Fiemme che assicura elevatissima performance e massimo comfort anche nelle VertiKal più cattive.

IL CAVALLO DI RAZZA DI CASA LA SPORTIVA È STATO ULTERIORMENTE MIGLIORATO E RESO ANCORA PIÙ VINCENTE, GRAZIE ALL’INTEGRAZIONE DEL BOA FIT SYSTEM, CHE ASSICURA UN’ALLACCIATURA RAPIDA, FULMINEA E DI GRANDE PRECISIONE

SINERGIA VINCENTE

Progettata espressamente da La Sportiva per le gare di Kilometro Verticale (da qui l’acronimo VK) la nuova VK BOA® è stata sviluppata grazie al notevole knowhow dei grandi protagonisti delle discipline ripide.

Un particolare della La Sportiva VK BOA Fit System in appoggio durante il test del nostro Piero Cassius
Un particolare della La Sportiva VK BOA Fit System in appoggio durante il test del nostro Piero Cassius

Minimale in ogni suo dettaglio, la VK BOA® è frutto di un lavoro approfondito dell’R&D del brand di Ziano di Fiemme.

Un modello di calzatura da trail running dal peso veramente esiguo e dai volumi ridotti all’osso, proprio per garantire quel feeling necessario per ottenere le massime prestazioni in salita.

Un particolare del tallone ridotto ai minimi termini per mantenre la VK ben al di sotto dei 200 grammi di peso!
Un particolare del tallone ridotto ai minimi termini per mantenere la VK ben al di sotto dei 200 grammi di peso!

BOA® FIT SYSTEM, UN SERPENTE AL COLLO DELLA VK

Il sistema di allacciatura rapida BOA® Fit System è particolarmente veloce e intuitivo. Molto ben integrato nella tomaia originale della VK, s’interfaccia perfettamente con le alette sulla tomaia stessa, rendendo il fitting praticamente perfetto.

L’OPINIONE DI 4RUNNING

Tra i numerosi modelli di calzature da running e trail running testati sino a ora, la combinazione tra BOA® Fit System e scarpa è tra quelli che ci ha convinto di più.

BOA Fit System e La Sportiva, una grande sinergia!

Abbiamo infatti testato già in passato la VK nella versione con allacciatura tradizionale, ma quella presentata su questa pagina è veramente un grande risultato per entrambi i brand. La VK è stata infatti sviluppata da La Sportiva in stretta collaborazione con BOA® Fit per ottenere un risultato a dir poco superlativo.

LE PAROLE DEL PROF. PIERO CASSIUS

La VK BOA® è stata testata per il numero scorso di 4Running dal nostro tester ed esperto Piero Cassius, che si è espresso così: “Molto ben rifinita, tanta tecnologia volta a renderla diversa da tutte le altre scarpe.

Boa Fit System integrato perfettamente

Il sistema Boa® Fit System si integra magnificamente e permette di ottenere una scarpa unica come aspetto e prestazioni.

Pochi semplici gesti, compiuti anche con una mano sola, consentono di ottenere una regolazione millimetrica della calzata: basta spingere per fissare il laccio, innescare il meccanismo e ruotare per stringere, per rilasciare serve solo tirale la rotella.

Incredibilmente leggera

Appena la si prende in mano, si resta impressionati dalla sua leggerezza, in soli 180 g sono racchiusi un concentrato di tecnologia e soluzioni innovative. Ho avuto modo di allenarmi anche con la versione VK con allacciatura tradizionale, questo modello con la tecnologia BOA® risulta ancora più fasciante e facile da regolare, in base all’anatomia del proprio piede.

BOA Fit System ottimizza la calzata

Una volta innescato il meccanismo Boa® Fit System, la pressione sul piede è sempre ben distribuita, l’aderenza in salita è molto buona e il sistema di serraggio ha mantenuto costante la pressione di chiusura. Anche dopo 2.000 m di dislivello, non ho mai dovuto agire sulla rotellina per serrare di nuovo la scarpa”.

IL CONSIGLIO FINALE DI PIERO CASSIUS

“La VK Boa® Fit System si può riassumere in tre parole:

  • reattiva
  • leggerissima
  • arma da salita

Scarpa non adatta a tutti, la consiglio agli atleti che si vogliono esprimere al massimo livello nei Vertical.

Non utilizzabile come calzatura polivalente per i Trail Running, il suo terreno è la salita, in discesa ha poco grip.

Il fitting è e deve essere aderente, anche leggermente sottomisura, sacrificando il comfort per avere le massime prestazioni di sensibilità.

Non utilizzabile come modello da allenamento e per le camminate domenicali, insomma possiamo definirla una scarpa che ama la competizione, una vera race!”.

Se volete saperne di più…

lasportiva.com

boafit.com

Articolo precedenteMondiali DH: Balanche e Wilson dominano il fango
Articolo successivoGrande successo degli italiani al Longboard Pro Espinho
Daniele Milano nasce una buona cinquantina di anni fa in Valle d’Aosta. Cresciuto con la montagna dentro, ha sempre vissuto la propria regione da sportivo. Lo sci alpino è stato lo sport giovanile a cui ha affiancato da adolescente l’atletica leggera. Nei primi anni 90 la passione per lo snowboard lo ha letteralmente travolto, sia come praticante che come giornalista. Coordinatore editoriale della rivista Snowboarder magazine e collaboratore per diverse testate sportive di settore ha poi seguito la direzione editoriale della testata Onboard magazine, affiancando sin dal lontano 2003 la gestione dell’Indianprk snowpark di Breuil- Cervinia. Oggi Daniele è maestro di snowboard e di telemark e dal 2015 segue 4running magazine, di cui è l’attuale direttore editoriale e responsabile per il canale web running. Corre da sempre, prima sul campo di atletica leggera vicino casa e poi tra prati e boschi della Valle d’Aosta. Dal 2005 vive un po’ a Milano con la propria famiglia, mentre in inverno si divide tra la piccola metropoli lombarda e Cervinia. “La corsa è il mio benessere interiore per stare meglio con gli altri”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui