Home Running Eventi La StraHeracleia diventa una mezza

La StraHeracleia diventa una mezza

0

Le festività natalizie di Policoro vedranno, tra le manifestazioni programmate, la maratona su strada denominata StraHeracleia (corri nella città d’Ercole), giunta alla 13esima edizione. Partito come evento sportivo si è trasformato negli anni in un happening di promozione del territorio, visti i tanti maratoneti che ogni anno vi partecipano, tanto che l’Amministrazione comunale ha inserito l’evento tra quelli da finanziare con contributi pubblici. Il suo ideatore, Luigi Cappucci, componente dell’associazione sportiva dilettantistica Amatori Podistica, da qualche anno ha preferito spostare la gara dal mese di maggio e giugno a dicembre, per renderla più appetibile a chi volesse approfittarne e trascorrere in riva allo Jonio qualche giorno di vacanza. Rischia molto sul fattore meteo, però i risultati in termini di riuscita della manifestazione, negli anni, sempre a dicembre, sono dalla sua parte: 400 arrivi solo a dicembre 2013. Il 21 è previsto lo start su un percorso di 21 km, una mezza maratona, con partenza alle 10:00 da Piazza Eraclea e arrivo nello stesso luogo per chi avrà la fortuna di tagliare il traguardo, visto che dai 10 km degli anni passati gli organizzatori hanno raddoppiato il percorso. La corsa è divisa per categorie e prova agonistica a tutti gli effetti riconosciuta anche dalla stessa Fidal.L’associazione è molto attiva in città poiché oltre al piatto forte della maratona nel corso dei dodici mesi promuove l’attività sportiva della corsa nelle scuole, educando i ragazzi ai valori dello sport, e tra gli adulti con altre corse in percorsi ridotti come quelle tenutesi nel parco della “Cicogna” (ora in fase di riqualificazione) di fronte il Municipio, la Siritide-Anglona, la Marinagri Run nel complesso turistico del porto/villaggio in località Torre Mozza, oltre alla partecipazione dei soci dell’associazione a maratone di varie città italiane ed estere, come la RomaOstia per citarne una tra le più importanti. Cappucci comunica che sono aperte le iscrizioni: liberibasilicataincorsa@gmail.com e conta di superare i 400 corridori che nel 2013 sono giunti a Policoro. Infine sono state sottoscritte convenzioni con alberghi e ristoranti del posto: Oro Hotel, Hermes, i primi, e Tana del Blasco, Gusti Lucani, Pizzeria ai Portici, Ragno Verde per i secondi.

Gabriele Elia – Il Quotidiano della Basilicata