Home Windsurf Video La tragica tempesta sul Garda, il video
Pubblicità

La tragica tempesta sul Garda, il video

0

Domenica 6 agosto alle 12:30 il Lago di Garda è stato investito da una bufera di vento e pioggia da sud come rare volte se ne vedono. L’anemometro di Capo Reamol ha segnato 55 nodi!
In quel preciso momento eravamo al PierWindsurf (Riva del Garda) a pochi metri dall’acqua. Inizialmente eravamo affascinanti dal fronte nuvoloso gigantesco che si stava avvicinando da sud e abbiamo iniziato a scattare delle foto (in allegato qui sotto). Poco dopo capendo che stava arrivando qualche cosa di straordinario, in tutta fretta abbiamo messo al sicuro tutto il materiale della scuola. Giusto in tempo per ripararci e pochi istanti dopo siamo stati investiti in pieno dalla bufera. La temperatura è calata improvvisamente di 15 gradi, pioggia, grandine, lampi sull’acqua, e raffiche violente di vento da oltre 100 km/h.
Abbiamo ammirato la potenza della natura incosapevoli che a poche centinaia di metri da noi era in atto una tragedia. Moglie e marito con il loro cane si trovavano in acqua con il loro gommone, partiti dalla fraglia di Malcesine, all’altezza di Navene sono stati investiti dalla bufera e la loro imbarcazione si è rovesciata. La mogliee il cane sono stati recuperati da altre imbarcazioni arrivate in soccorso. Nulla da fare per il marito che al momento risulta ancora disperso.
Negli stessi istanti Torbole e Riva del Garda venivano colpiti dalla bufera che ha sradicato diversi alberi secolari facendoli finire in starda. A Tempesta un grosso pino è caduto sulla gardesana paralizzando il traffico fino alle 18:00.
Terminata la bufera da sud, è entrato vento da nord molto forte (qui sotto il video del PierWindsurf). Toscolano e Desenzano sono stati presi d’assalto dai tanti surfisti in zona.
Oltre alle foto pubblichiamo anche i nostri video, uno di questi è stato trasmesso ieri sera dal TG4.

 

Articolo precedenteGaerne G.Hurricane: comode e tecnologiche
Articolo successivoCat S60, lo smartphone ideale per la surf water photography
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui