Libertà portoghese, un po’ di più di un windsurf trip

0

I top waver francesi Thomas Traversa e Antony Ruenes prima del lockdown in Europa sono andati in Portogallo e hanno trovato delle condizioni epiche!

Mathieu: “Questo è tutto, un piccolo documentario sulla preparazione di una ripresa in magiche condizioni portoghesi. Non riesco a descrivere la sensazione di vedere questo video completato, ho sognato per dieci anni questa ondata vicino a Lisbona e ora sto guardando il mio video. Che avventura straordinaria, in attesa di ulteriori azioni con questa leggenda (parla Dio?) In Portogallo e all’estero. Ciò non sarebbe stato possibile senza l’aiuto di Pierre Bourras, grazie fratello. Grazie per aver guardato e non vedo l’ora di condividere una sessione tutti insieme!”

Articolo precedenteVideo: Into The Rift – alla scoperta della Atlas Mountain Bike Race
Articolo successivoApre SURF GARAGES a Lugana di Sirmione
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui