Home Running Eventi Madrid chiude lo Iaaf Road Label

Madrid chiude lo Iaaf Road Label

0

Tra le tante prove podistiche allestite per festeggiare l’anno che se ne va,spicca la San Silvestre Vallecana di Madrid, gara che chiude la lunga stagione dello Iaaf Road Label (che peraltro ripartirà già da sabato 3 gennaio con la maratona di Xiamen). La gara iberica, in programma domani sera, è su 10 km con partenza dallo stadio Santiago Bernabeu (quello del Real Madrid) per concludersi in un altro stadio, quello del Rayo Vallecano. La gara maschile vedrà il kenyano Mike Kigen, che nello scorso mese è sceso sotto l’ora sulla mezza a New Delhi dopo essere stato secondo alla maratona di Francoforte, confrontarsi con alcuni dei migliori esponenti del mezzofondo europeo, come il francese Mahiedine Mekhissi-Benhabbas, oro continentale sui 1500 metri dopo aver perso per squalifica quello sugli amati 3000 siepi (nella foto). Tre gli spagnoli di spicco al via, Alaiz, Abadia ed Espana, tutti facenti parte della squadra d’argento agli ultimi Europei di cross a Samokov.

Fra le donne la favorita appare essere la britannica Gemma Steel, laureatasi a Samokov campionessa europea contro ogni aspettativa, che proverà a riportare al successo l’Union Jack a 9 anni dalla vittoria della grande Paula Radcliffe. Principale avversaria è la marocchina Malika Asahssah, che proprio a Madrid a novembre ha stabilito il suo personale sui 10 km in 31’42”. Contro la Steel due Top Ten di Samokov, la polacca Iwona Lewandowska ottava e la portoghese Carla Rocha decima, ma la minaccia principale potrebbe venire dalla maratoneta americana Desirée Linden e dalla campionessa europea di maratona, la francese Christelle Daunay.